olio
olio
Territorio

Olio lucano, carte in regola per l'Igp

Una indicazione geografica protetta per l'intera Basilicata

Nei giorni scorsi, a Ferrandina, si è tenuta la sedura di pubblica accertamento convocata dall'associazione per la registrazione dell'Igp ''Olio lucano'', d'intesa con il Ministero delle politiche agricole e la Regione Basilicata. E' il passo preliminare al riconoscimento della indicazione geografica protetta.

E' stata data lettura pubblica della proposta di disciplinare di produzione dell'Igp, indicazione geografica protetta.

Il disciplinare include tutte le varietà di olivo regionali autoctone e non, la zona di produzione riguarda tutta la Basilicata. Nella regione lucana si produce l'1,4% dell'olio italiano ed è già registrata la Dop del Vulture. Sono 27 le varietà autoctone distribuite su 28mila ettari di territorio.

"Olio Lucano" sarà il marchio che tutelerà l'intera produzione olivicola di qualità della Basilicata. Dalla Regione Basilicata è stato espresso ottimismo per una rapida conclusione dell'iter che in prima battuta deve portare alla protezione transitoria in Italia. Successivamente, occorre costituire il consorzio di filiera e presentare istanza di riconoscimento alla Commissione europea per la registrazione dell'Igp per tutto il territorio comunitario.

Dunque, si tratta di un primo passo, comunque importante.
  • Regione Basilicata
  • Olio d'oliva
Altri contenuti a tema
Pd Matera: situazione Covid fuori controllo e senza regia Pd Matera: situazione Covid fuori controllo e senza regia I Dem puntano il dito contro il governatore Bardi: “ancora una volta il governo regionale ha lasciato soli i sindaci”
Edilizia sociale via Fortunato, intesa tra Ater, Comune e Regione Edilizia sociale via Fortunato, intesa tra Ater, Comune e Regione Obiettivo: evitare di perdere l’opportunità di alloggi sociali a Matera
Eliminazione barriere architettoniche, contributi da Regione Eliminazione barriere architettoniche, contributi da Regione L’ente stanzia circa 6 milioni di euro per il sostegno
Agricoltura, a Matera approda un progetto italo-spagnolo Agricoltura, a Matera approda un progetto italo-spagnolo Buone pratiche a tutela dei lavoratori stagionali
Opportunità di lavoro per il piano nazionale di ripresa e resilienza Opportunità di lavoro per il piano nazionale di ripresa e resilienza L'invito di Bardi ai giovani lucani a candidarsi
Regione, riorganizzata la macchina amministrativa Regione, riorganizzata la macchina amministrativa Rotazione di tutti i direttori generali, alcuni cambiati
Giunta regionale, si dimette l'assessore Cupparo (Forza Italia) Giunta regionale, si dimette l'assessore Cupparo (Forza Italia) Per "motivi personali e familiari"
Tutela e valorizzazione di pastorizia e transumanza Tutela e valorizzazione di pastorizia e transumanza Nuove norme varate dalla Regione Basilicata
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.