Alfredo Pirri: disegni del progetto Idra
Alfredo Pirri: disegni del progetto Idra
Eventi e cultura

Cultura, al via “Matera Alberga”

L’arte al servizio dei vecchi vicinati. Progetto per Matera2019

E' tutto pronto per l'iniziativa "Matera Alberga". Il progetto, ideato e curato da Francesco Cascino, Fondatore e Direttore artistico di Arteprima, in collaborazione con Christian Caliandro; in partnership con CAM, Consorzio albergatori materani, e con il sostegno della Fondazione Carical, è una produzione della Fondazione Matera-Basilicata 2019.

Sei alberghi della città caratterizzati per riprodurre i vecchi "Vicinati" dei Sassi, diverranno luoghi di accoglienza ed esperienza creativa, spazi di produzione culturale, luoghi di scambio tra abitanti e viaggiatori, di condivisione sociale e culturale.

Il primo appuntamento con "Matera Alberga" è in programma oggi, per tutto il giorno, presso l'Hotel San Pietro, dove l'artista Alfredo Pirri presenterà le sue creazioni.

A seguire il calendario dell'iniziativa prevede altre 5 istallazioni in altre tante strutture recettive nel cuore antico della città.

"Con Matera Alberga gli hotel che hanno riportato alla vita gli antichi Vicinati (i modelli abitativi aggregativi familiari e secolari) diventano laboratori di produzione di opere e installazioni relazionali, partecipative e pubbliche, consentendo una riflessione profonda sul rapporto tra arte e architettura, tra armonia e senso della comunità"- spiega l'ideatore del progetto Francesco Cascino .

Le opere realizzata da grandi artisti contemporanei insieme agli albergatori hanno come filo conduttore gli elementi basilari dell'identità materana racchiusa nell'esperienza architettonica del "vicinato", ovvero convivenza, accoglienza e incontro.

"Con Matera Alberga i visitatori avranno l'occasione, a partire dagli hotel coinvolti nel progetto, di partecipare a delle passeggiate domenicali (previste per la domenica successiva all'apertura di ogni installazione) per esplorare con gli occhi dell'arte e approfondire la conoscenza di Matera e della Murgia del Parco Archeologico"- aggiunge Cascino.

Il programma stilato dagli organizzatori del progetto vede, a partire dal 18 gennaio 2019, la " Dimore dell'Idris" ospitare l'opera di Dario Carmentano e Locanda San Martino l'opera di Filippo Riniolo.

Dal 23 febbraio, invece, all'Hotel del Campo sarà in mostra l'opera di Giuseppe Stampone, mentre dal 16 marzo presso l'Hotel Sextantio ci sarà l'intervento di Georgina Starr. Infine, dal 20 Aprile, data ancora non confermata, Casa Diva ospiterà l'artista Salvatore Arancio.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.