Questura di Matera
Questura di Matera
Cronaca

Perseguita e picchia l'ex fidanzata minorenne, arrestato

Minacce e botte dopo la fine della loro relazione

Gli agenti della Questura di Matera hanno eseguito un'ordinanza agli arresti domiciliari nei confronti di un materano di 19 anni. La misura è stata disposta dal gip del Tribunale di Matera ed è stata emessa a seguito di attività di indagine condotta dalla Squadra Mobile e coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Matera, nell'ambito di un procedimento penale che ha visto il giovane materano indagato per i reati di atti persecutori, sequestro di persona e lesioni personali aggravati, commessi nei confronti di persona di una ragazza di 16 anni con la quale l'arrestato aveva da poco terminato una burrascosa relazione durata tre anni.

Stando alla ricostruzione, fin dall'inizio della loro relazione il giovane, estremamente possessivo, ha iniziato a offenderla e minacciarla tanto da ingenerarle fondato timore per la sua incolumità e costringerla ad alterare le sue abitudini di vita: le impediva di uscire di casa da sola e di frequentare amici, asserendo che era la sua schiava e che nel caso in cui non l'avesse ascoltato l'avrebbe picchiata o si sarebbe procurato una pistola per ucciderla. Le minacce giungevano anche nel momento in cui la vittima chiedeva d'interrompere la relazione e in questo caso i destinatari erano pure i suoi familiari.

La ragazza puntualmente veniva offesa ogni qualvolta lui s'ingelosiva. Il giovane stalker esternava le minacce di morte nei confronti della vittima anche alle sue amiche, e dopo la chiusura definitiva della relazione, ha iniziato a pedinarla ed a contattarla insistentemente chiedendole di tornare con lui.

Le continue aggressioni hanno raggiunto il culmine una sera quando il giovane materano incontrava per strada la sua vittima, e dopo averla offesa, iniziava a strattonarla per costringerla a seguirlo. Di fronte al rifiuto, lo stalker la colpiva con calci alla gamba, ferendola, tanto che è stato necessario fare ricorso alle cure mediche.
  • Violenza
Altri contenuti a tema
Autista di ambulanza arrestato per violenza sessuale Autista di ambulanza arrestato per violenza sessuale La vittima è un'infermiera. Gli abusi durante un turno di servizio
Botte e violenze alla convivente, un uomo arrestato a Matera Botte e violenze alla convivente, un uomo arrestato a Matera Indagine della Polizia. Attivato il protocollo di tutela delle vittime
Asm in rete nazionale contro violenza donne e minori Asm in rete nazionale contro violenza donne e minori Progetto "Ipazia" per strategie di prevenzione
Aggredisce la convivente per soldi, arrestato 25enne a Matera Aggredisce la convivente per soldi, arrestato 25enne a Matera Poi rimesso in libertà ma non potrà avvicinarsi
Maltrattamenti in famiglia, arrestato un 70enne Maltrattamenti in famiglia, arrestato un 70enne L'uomo rintracciato dai carabinieri dopo un trasferimento in Albania
Minacce e maltrattamenti in famiglia, ora uomo dovrà andare via da Matera Minacce e maltrattamenti in famiglia, ora uomo dovrà andare via da Matera La vittima è la moglie. Indagini dei Carabinieri
Maltrattamenti a compagna e bambina, arrestato dalla Polizia Maltrattamenti a compagna e bambina, arrestato dalla Polizia Il 44enne aveva picchiato e minacciato ripetutamente la compagna
Aggressioni e violenze, un incubo durato anni Aggressioni e violenze, un incubo durato anni Arrestato un materano. L'ex compagna è vittima di gravissimi episodi
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.