Mario Montemurro- consigliere comunale Verdi
Mario Montemurro- consigliere comunale Verdi
Vita di città

Progetto “Sistema delle Cave”: sarà un ecomuseo

Soddisfazione dei Verdi Materani per il carattere identitario conferito al progetto

Sarà l'ecomuseo delle cave il fiore all'occhiello del progetto che grazie ad una serie di osservazioni accolte in conferenza di servizi decisoria conferirà una nuova veste al progetto di Invitalia che darà "un carattere identitario forte da raccontare agli stessi materani ma anche, con orgoglio, ai visitatori".

Ad affermarlo è Mario Montemurro dei Europa Verde – Verdi di Matera che nell'esprimere la propria soddisfazione per la nuova visione del progetto ringrazia, oltre al Sindaco Bennardi, anche il Dirigente Demarco, gli assessori Nicoletti e Lomurno e tutti i consiglieri di maggioranza e di minoranza che hanno avuto la capacità di ascoltare e raccogliere le indicazioni provenienti dalla comunità per farne sintesi nel documento licenziato dalla conferenza di servizi decisoria. A compiacere anche i Verdi di Matera è la posizione netta presa dall'Ente di gestione del Parco della Murgia materana manifestata attraverso la formulazione del rispetto di tutte le Norme Tecniche di Attuazione contemplate nell'allegato B al Piano del Parco.

"A tal proposito – ricorda Montemurro- i Verdi materani, in una nota inviata al Dirigente, avevano evidenziato la non conformità del Progetto circa l'uso dei biocidi in quanto nel Parco …la flora spontanea viene integralmente protetta nel suo insieme e in tutte le singole componenti comprendenti pertanto non soltanto le piante superiori ma anche quelle inferiori: felci, muschi, licheni, alghe".

E dunque in questa circostanza si può raccontare una storia diversa rispetto a quanto avvenuto per i Progetti "Preistoria e Civiltà Rupestre" ubicati nel cuore del Parco, a Murgia Timone. "Con il Progetto di Invitalia "Sistema delle Cave", è avvenuto finalmente quel processo virtuoso di coinvolgimento dei cittadini e delle associazioni nel segno del rispetto delle origini del territorio e della storia con cui l'essere umano, nel corso dei tempi, ha saputo con esso interagire" - concludono i Verdi di Matera.
  • Mario Montemurro
  • verdi- Verdi Europa
Altri contenuti a tema
Il tandem Summa-Montemurro alla guida dei Verdi Matera Il tandem Summa-Montemurro alla guida dei Verdi Matera Lucia Summa eletta co-portavoce e guiderà il partito con il consigliere comunale Mario Montemurro.
Premio al restauro Murgia Timone, critici i Verdi di Matera Premio al restauro Murgia Timone, critici i Verdi di Matera Per Montemurro non c’è riabilitazione per un restauro che ha inferto ferite al territorio
Montemurro (Verdi): “Matera città verde ad impatto positivo” Montemurro (Verdi): “Matera città verde ad impatto positivo” Per il consigliere comunale: “la cura degli alberi migliora la qualità della vita dei materani”
Sospesi i lavori di abbattimento degli alberi Sospesi i lavori di abbattimento degli alberi Montemurro (Verdi): "Sono mancati coordinamento e coinvolgimento dei cittadini"
Pini tagliati nel parcheggio di Lanera Pini tagliati nel parcheggio di Lanera Chiarimenti del consigliere comunale Mario Montemurro
Verde pubblico: il punto del gruppo consiliare Verdi – Psi Verde pubblico: il punto del gruppo consiliare Verdi – Psi Il partito si schiera a favore dell’operato dell’assessore Summa
Montemurro (Verdi), indagine epidemiologica: promessa mantenuta Montemurro (Verdi), indagine epidemiologica: promessa mantenuta Adesso via ai lavori dell’osservatorio ambientale
Aumento delle tariffe dell'acqua, prosegue la polemica Aumento delle tariffe dell'acqua, prosegue la polemica Dopo i sindaci M5s, anche il movimento dei Verdi dice la sua sulla gestione dell’Acquedotto Lucano
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.