informare innovazione
informare innovazione
Vita di città

Promossa dal Comune di Matera la Giornata sulla Trasparenza e innovazione

La Città dei Sassi ha assunto così un ruolo strategico

Si è svolto ieri presso la sede della Camera di Commercio di Matera, con il supporto di R&S - Ricerca e Sviluppo Scarl, un laboratorio aperto a scuole, università, organizzazioni della società civile, imprese, associazioni, professionisti e cittadini organizzato dal Comune di Matera, nell'ambito della promozione su tutto il territorio nazionale della seconda edizione della Settimana dell'Amministrazione Aperta (SAA), sette giorni di iniziative dedicate a sviluppare la cultura e la pratica della trasparenza, della partecipazione e dell'accountability sia nelle amministrazioni pubbliche che nella società.

La Città dei Sassi ha assunto così un ruolo strategico per un confronto su trasparenza, partecipazione, cittadinanza digitale e innovazione.
Il Sindaco di Matera Raffaello de Ruggieri, aprendo il dibattitto, ha dichiarato: <>.
E' così emerso dal dibattitto che questa operazione è parte della strategia che il Comune di Matera sta costruendo e concretizzando in questa città.

L'Assessore comunale all'Innovazione Enzo Acito, rispondendo su come realizzare l'alleanza tra la Pubblica Amministrazione e i cittadini, in tema di Open Data, ha dichiarato: Nel prosieguo del dibattito, incentrato sul rafforzamento dell'alleanza fra amministratori, funzionari comunali, attori territoriali e cittadini, vi è stata una sessione partecipativa facilitata. L'obiettivo è stato quello di definire insieme la road map del piano di rilascio 2018 del Portale Open Data del Comune di Matera perché esso diventi un fondamentale propellente del Piano Strategico Comunale e del patrimonio umano, relazionale e connettivo della Città Capitale europea della cultura 2019.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.