Progetto Unesco tra Matera e Alberobello
Progetto Unesco tra Matera e Alberobello
Politica

Protocollo di Intesa tra il Comune di Matera e la Federazione Italiana dei Club e Centri per l’UNESCO

Obiettivo è attivare attività di studio, didattico-educativo e di valorizzazione del sito UNESCO dei Sassi

Finalità del Protocollo di Intesa tra Comune di Matera e la FICLU è la necessità di promuovere un'azione sinergica per perseguire in modo ottimale gli obiettivi UNESCO con lo scopo di sviluppare negli individui come nelle collettività, negli enti locali come nelle imprese, capacità operative e di azione responsabili finalizzate alla sensibilizzazione delle giovani generazioni alla valorizzazione del Patrimonio Culturale Italiano in aree e Siti Patrimonio, improntate su una cittadinanza consapevole e partecipata.

Nel perseguimento di tali finalità i soggetti istituzionali, in relazione al riconoscimento della città di Matera come Capitale Europea del Cultura nel 2019, contraenti convengono di voler e dover cooperare per la pianificazione e realizzazione di ogni tipo di attività che sia mirata alla valorizzazione ed alla promozione, allo studio ed alla formazione sul patrimonio culturale e ambientale presente sul territorio della Basilicata.

A tali fini i soggetti istituzionali assumono formale impegno a condividere mezzi, strumenti, strutture, capacità e professionalità per il raggiungimento degli scopi definiti dal presente accordo operativo.

Ma quali li impegni tra le parti? Il Comune di Matera si impegna a potenziare la rete di educazione al patrimonio e a definire buone prassi per l'attuazione dei principi e valori UNESCO. La FICLU, attraverso le sue rappresentanze nazionali e sul territorio lucano, ovvero il Club per l'UNESCO del Vulture ed il Comitato Promotore per il Club per l'UNESCO di Matera, si impegna a promuovere e a supportare la rete del Comune collaborando per sostenerla operativamente anche attraverso il supporto ad azioni di partenariato e di buone prassi.

Nella deliberazione di Giunta si fissano anche le azioni. Il Comune di Matera e la FICLU si impegnano a collaborare annualmente alla realizzazione delle attività tese al raggiungimento degli obiettivi di cui al presente protocollo d'intesa, attraverso un programma condiviso, finalizzato alla realizzazione sul territorio regionale di una serie di iniziative culturali e scientifiche, di portata sia locale che nazionale, che europea ed internazionale e che possa contestualizzarsi anche nel programma di Matera 2019.
A tale fine, in sede di definizione dei programmi annuali, Comune di Matera e FICLU, impiegheranno proprie risorse umane e finanziarie, queste ultime compatibilmente con le rispettive disponibilità.

Allo scopo di fornire indirizzi per la successiva fase di programmazione territoriale, si indicano di seguito a titolo indicativo, le principali specifiche attività da svolgersi con patrocinio morale ed in collaborazione e attraverso la condivisione delle rispettive competenze, capacità e dotazioni materiali e immateriali:
• Realizzare ricerche, analisi e formulazione di proposte per la definizione di un sistema integrato di percorsi turistici a vocazione culturale, anche sulla base delle priorità individuate dal Consiglio d'Europa per gli Itinerari culturali identificati in ambito europeo;
• Sviluppo e promozione del sistema sostenibile di offerta culturale locale,
• Progetti formativi ed informativi da attuare nelle scuole di Matera favorendo la loro adesione alla rete delle scuole associate all'UNESCO - Progetto ASP.net • Realizzazione di iniziative ed eventi coerenti con i programmi PON e gli obiettivi dell'Agenda2030;

Il presente Protocollo d'Intesa entrerà in vigore alla data della stipula, avrà durata triennale e sarà rinnovato per un uguale periodo, salvo diverso avviso da una delle Parti, espresso almeno tre mesi prima della scadenza dei termini dell'Intesa.
    © 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.