Raccolta rifiuti
Raccolta rifiuti
Vita di città

Raccolta rifiuti, nuove disposizioni per centro storico e La Martella

Con ordinanza del sindaco si estende la raccolta differenziata al borgo

Una raccolta rifiuti più frequente e adatta alle esigenze dei commercianti e della cittadinanza. Questo l'intento principale da parte dell'amministrazione comunale che, tramite una nuova ordinanza emessa dal sindaco, prova ad attenuare l'emergenza rifiuti in città.

Nel merito la C.N.S, Consorzio Nazionale Servizi di Bologna, e la sua associata ProgettAmbiente dall'11 giugno prossimo saranno obbligati ad integrare il servizio di raccolta, secondo le seguenti modalità.

Nella zona Sassi e centro storico: limitatamente alle attività di ristorazione e bar, secondo l'elenco anagrafico predisposto dagli uffici comunali, è prevista la raccolta differenziata 'porta a porta' con ritiro diretto da ciascun esercente secondo un preciso calendario settimanale. Il gestore "assicurerà – si legge nell'ordinanza – il primo controllo sulla corretta differenziazione di ciascuna frazione di rifiuto, segnalando tempestivamente le anomalie riscontrate in presenza delle quali non si procederà al ritiro del materiale"
Al borgo La Martella: raccolta differenziata con ritiro di rifiuti differenziati a cassonetto stradale secondo un preciso calendario.

Inoltre da Palazzo di città riferiscono che saranno messi in atto controlli più precisi e frequenti, supportati da tecniche puntuali di investigazione. Su questo fronte la Polizia locale ha sviscerato alcuni dati: 25 multe sono state le multe inflitte da gennaio scorso; 45 sono stati gli accertamenti nati dagli esposti legati proprio ai reati ambientali. Invece quattro casi sono stati sanzionati per violazioni del regolamento per il benessere animale.

"Il meccanismo contribuirà ad andare incontro alle esigenze dei commercianti del centro storico, area fra le più frequentate dai turisti e dunque tra le più coinvolte dal problema del conferimento e della raccolta dei rifiuti – spiega l'assessore Stefano Zoccali che aggiunge – Creando politiche ambientali attente anche alle necessità dei borghi, come quello di La Martella, metteremo a punto un sistema complessivo in grado di evitare fenomeni come quelli dei quali la città è stata vittima in queste settimane".

Di seguito il calendario della raccolta differenziata 'porta a porta' nel rione Sassi e nel centro storico, e della raccolta differenziata nel borgo.

AREA SASSI E CENTRO STORICO:
Frazione organica (mattino): LUNEDì, MARTEDì, MERCOLEDì, GIOVEDì, VENERDì, SABATO, DOMENICA (6-12 con conferimento prima delle 6)
Frazione organica (pomeriggio): MARTEDì , MERCOLEDì, GIOVEDì, VENERDì, SABATO, DOMENICA (15-19)
Frazione vetro: (mattino): LUNEDì, MERCOLEDì, SABATO (6-12, con conferimento prima delle 6)
Frazione vetro (mattino) GIOVEDì E VENERDì (6-10)
Frazione plastica (mattino) GIOVEDì (6-12, con conferimento prima delle 6)
Frazione plastica (pomeriggio) MARTEDì, MERCOLEDì, VENERDì SABATO, DOMENICA (15-19)
Imballaggi in cartone (mattino) LUNEDì, MARTEDì, MERCOLEDì, GIOVEDì, VENERDì, SABATO, DOMENICA (6-12, con conferimento prima delle 6)
Imballaggi in cartone (pomeriggio) DOMENICA (6-10)

BORGO LA MARTELLA:
Frazione organica (pomeriggio): LUNEDì, MARTEDì, MERCOLEDì, GIOVEDì, VENERDì, SABATO (dalle 18 alle 24) -sacchetto chiuso
Frazione plastica (pomeriggio): MERCOLEDì, SABATO (dalle 18 alle 24) – imballagigo singolo chiuso
Frazione carta (pomeriggio): LUNEDì, VENERDì (dalle 18 alle 24) – materiale senza busta
Frazione vetro (pomeriggio) MARTEDì, GIOVEDì, (dalle 18 alle 24 ) – imballaggio singolo chiusi
Frazione secco (pomeriggio) LUNEDì, MARTEDì, MERCOLEDì, GIOVEDì, VENERDì, SABATO (dalle 18 alle 24) – sacchetto adeguatamente chiuso
  • Raccolta differenziata
  • Ordinanza comunale
  • Borgo la Martella
  • Raccolta rifiuti
  • centro storico
Altri contenuti a tema
La raccolta differenziata porta a porta partirà il 31 ottobre La raccolta differenziata porta a porta partirà il 31 ottobre Matera ed altri Comuni hanno firmato il contratto con la ditta Cns di Bologna
Rifiuti Matera, Acito (FI) chiede commissariamento Rifiuti Matera, Acito (FI) chiede commissariamento Per il servizio di raccolta differenziata in città e provincia
Appalto raccolta rifiuti: a breve la firma Appalto raccolta rifiuti: a breve la firma Disco verde dei sindaci dell’Ambito per il contratto dopo l’esito negativo dei ricorsi
1 Capitale della cultura. Ma maglia nera della raccolta differenziata Capitale della cultura. Ma maglia nera della raccolta differenziata Matera frena la Basilicata e così la Regione sollecita l'Amministrazione comunale
"Servizio rifiuti: non c’è undici senza dodici" "Servizio rifiuti: non c’è undici senza dodici" “Ambiente e Legalità” denuncia la possibilità che si vada all’ennesima proroga
Niente giostre per la festa della Bruna Niente giostre per la festa della Bruna "Sono troppe, manca sicurezza". Firmata ordinanza per sgombero delle aree
Festa della Madonna della Bruna, ecco i divieti per il traffico Festa della Madonna della Bruna, ecco i divieti per il traffico Per il luna park in piazza della Visitazione
Nuova proroga per gestione rifiuti, protesta associazioni Nuova proroga per gestione rifiuti, protesta associazioni Abiusi (Ambiente e Legalità): “Si nomini un commissario”
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.