Centrale operativa dei carabinieri
Centrale operativa dei carabinieri
Cronaca

Ragazza sequestrata in casa dallo spacciatore di droga

Si salva inviando email ai carabinieri

Brutta storia a Montescaglioso, finita bene per la prontezza della vittima. Una 20enne è stata sequestrata nell'abitazione di uno spacciatore di sostanze stupefacenti e non potendo fare telefonate, perché guardata a vista, è riuscita a inviare delle mail ai carabinieri da cui poi è stata liberata.

La disavventura è avvenuta lunedì scorso. Era tarda sera quando la donna è andata a casa di un 51enne del posto, censurato, per acquistare sostanze stupefacenti per uso personale. Dopo la cessione, l'uomo l'ha costretta a restare nella sua abitazione, con la scusa della misura anti-Covid del coprifuoco, e ha chiuso la porta a chiave. La giovane donna ha deciso di chiedere aiuto, temendo per la propria incolumità.

Non potendo fare telefonate, perché sarebbe stata ascoltata e vista, ha inviato diverse e-mail con messaggi di richieste di intervento alla centrale operativa dei carabinieri di Matera, in cui specificava l'indirizzo dell'abitazione e la situazione critica in cui si trovava, esprimendo tutta la sua paura. Ricevuti i messaggi di posta elettronica, la centrale dell'Arma ha inviato sul posto diverse pattuglie. Dopo aver visto i carabinieri arrivare presso l'abitazione, la ragazza ha preso coraggio, riuscendo ad aprire il portone e fuggire in direzione dei militari. Poi è stata accompagnata a casa.

Nel frattempo i militari hanno effettuato una perquisizione a casa del 51enne, trovando materiale utile a confezionare dosi di droga. L'uomo è stato denunciato per sequestro di persona e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
  • Sequestro
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Percepiscono reddito cittadinanza senza requisiti Percepiscono reddito cittadinanza senza requisiti Denunciate sei persone. Ora dovranno restituire le somme incassate
Arrestati tre ladri di bicicletta elettrica Arrestati tre ladri di bicicletta elettrica Proprietario aggredito per la rapina
Minacce e maltrattamenti in famiglia, ora uomo dovrà andare via da Matera Minacce e maltrattamenti in famiglia, ora uomo dovrà andare via da Matera La vittima è la moglie. Indagini dei Carabinieri
Denunciati sei furbetti del reddito di cittadinanza Denunciati sei furbetti del reddito di cittadinanza Percepivano il beneficio economico ma senza avere i requisiti
Spaccio di droga, denunciati 8 minorenni Spaccio di droga, denunciati 8 minorenni Cessione di sostanze a Irsina, Grassano e davanti a scuole di Matera
Attiva assicurazione on line ma è un raggiro, truffata una donna Attiva assicurazione on line ma è un raggiro, truffata una donna Denunciata una giovane napoletana
Abbandono dei rifiuti, controlli dei carabinieri Abbandono dei rifiuti, controlli dei carabinieri A Matera e sulla provinciale per Gioia del Colle
Carabinieri, servizi di controllo nel fine settimana Carabinieri, servizi di controllo nel fine settimana Sanzioni per mancato rispetto norme anticovid e denunce per evasione dei domiciliari
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.