furto miglionico
furto miglionico
Cronaca

Rubano gasolio e attrezzi in un'azienda agricola ma vengono bloccati dai carabinieri

In manette due giovani ladri

Colti con le mani nel sacco.
Non hanno potuto far altro che rallentare e fermarsi al posto di controllo dei Carabinieri di Grottole i due giovani rumeni, 20 e 26 anni che la scorsa notte viaggiavano si un furgone a cui la pattuglia in servizio sulla provinciale 8 ha intimato l'alt.
I successivi controlli effettuati dai militari hanno portato alla luce 45 fusti di varie dimensioni contenenti gasolio agricolo (per un totale di più di 1.000 litri), un tagliasiepe, diversi attrezzi da officina, alcune funi per imbracatura industriale, un frigorifero e addirittura un piano cottura completo di forno a gas. Ma è stato il piede di porco e gli altri strumenti di effrazione che hanno convinto i Carabinieri ad ammanettare i giovani stranieri e trasferirli alla caserma di Grottole. Inizialmente i due Rumeni hanno negato ogni responsabilità, ma alla fine, messi alle strette, hanno confessato di essersi introdotti poche ore prima in una azienda agricola non lontana e di aver rubato tutto quanto potevano caricare sul proprio furgone. Immediatamente è scattato l'arresto e per i ladri si sono aperte le porte del carcere.

Poche ore dopo, verso le 7.30, al Pronto Intervento "112" di Matera giungeva la telefonata allarmata di un cittadino che denunciava di aver appena scoperto, nell'azienda agricola dove lavorava, sita nell'agro di Miglionico , il furto di un ingente quantitativo di gasolio, nonché di diverso altro materiale. Dalla Centrale Operativa del Comando Provinciale di Matera la risposta lasciava l'uomo tanto sorpreso quanto sollevato: "Signore, abbiamo buone notizie - lo hanno rassicurato i Carabinieri - non servirà ricercare i ladri. Li abbiamo già presi".
  • Forze dell'ordine
  • Tentato furto
Altri contenuti a tema
Donna arrestata per furto dalla Polizia Donna arrestata per furto dalla Polizia Sorpresa a rubare in diversi negozi di Matera
Matera, controlli sugli spostamenti e indagini sulle fake news Matera, controlli sugli spostamenti e indagini sulle fake news Le attività delle forze dell'ordine per l'osservanza del decreto sul coronavirus
Gli rubano le chiavi di casa mentre è in ospedale. Furto sventato dai Carabinieri Gli rubano le chiavi di casa mentre è in ospedale. Furto sventato dai Carabinieri Il fatto è accaduto all'ospedale "Miulli" di Acquaviva. Arrestati tre baresi
Pregiudicato 50enne materano in arresto per stalking Pregiudicato 50enne materano in arresto per stalking Vittima una donna con cui aveva avuto una relazione sentimentale
Bloccato e sanzionato il conducente di un bus della gita scolastica a Marconia Bloccato e sanzionato il conducente di un bus della gita scolastica a Marconia La causa: età superiore al limite in relazione alla patente di guida posseduta
Sentieri non autorizzati a Murgia Timone: sei denunce Sentieri non autorizzati a Murgia Timone: sei denunce Operazione svolta dai Carabinieri della Forestale
Carabinieri arrestano 38enne materano Carabinieri arrestano 38enne materano Accusato di porto abusivo di armi, atti persecutori e minaccia aggravata
Arrestati dalla Polizia di Stato due agenti della Polizia Penitenziaria del carcere di Matera Arrestati dalla Polizia di Stato due agenti della Polizia Penitenziaria del carcere di Matera Corruzione, peculato e falsità ideologica i reati di cui sono a vario titolo accusati
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.