Scuola dell'Infanzia Frangione
Scuola dell'Infanzia Frangione
Territorio

Scuola dell’infanzia di Agna, il Comune garantisce: "Nessun mistero"

La rassicurazione: "I lavori riprenderanno presto"

Non c'è niente che non va, nessun mistero per i lavori della scuola dell'infanzia "Frangione" nel quartiere Agna. Semplicemente il Comune ha dovuto bandire una nuova gara a seguito del fallimento dell'impresa incaricata dei lavori.

Da Palazzo di Città hanno, quindi, stralciato le opere che non sono state realizzate e con i fondi a rimasti a disposizione, hanno indetto una nuova gara per un importo di 115mila euro.

La gara è stata aggiudicata ad una ditta di Ferrandina.

"I lavori di completamento dell'immobile partiranno non appena sarà compiuto l'iter imposto dalla normativa sugli appalti"- garantiscono dagli uffici comunali.

Le opposizioni e alcuni organi di stampa avevano insinuato dubbi sul completamento dell'opera.

A sedare ogni perplessità sullo stato dei lavori ci ha pensato l'assessore ai Lavori Pubblici, Nicola Trombetta. "Non c'è nessun inspiegabile arcano dietro alla chiusura della scuola materna del rione Agna – ha spiegato Trombetta, che polemizza con chi ha voluto vedere del torbido dove no c'è-. Sarebbe bastato perdere qualche minuto per verificare la notizia e fornire così informazioni complete. Comprendiamo però che in questa fase l'unica cosa che a molti interessa è la campagna elettorale per le Regionali".
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.