Comune di Matera
Vita di città

Si inaugura a Matera la mostra Unforgettable Childhood

Appuntamento il 28 maggio

Lunedì 28 maggio 2018, alle ore 18:30, presso l'Ex Ospedale San Rocco, sarà inaugurata la mostra "Unforgettable Childhood".
Curata da Ermanno Tedeschi, realizzata dal Comune di Matera in collaborazione con l'Ambasciata Israeliana in Italia e la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Basilicata, approda nella città dei Sassi, un luogo simbolo della bellezza e della potenza dell'arte e della storia. Cinquanta artisti italiani e israeliani dialogano sul tema dell'infanzia, indimenticabile sia per i ricordi piacevoli e lieti sia per quelli più dolorosi e tristi.
Da sempre i bambini sono protagonisti di romanzi, poesie, drammi, ampiamente rappresentati nel mondo della letteratura e della storia dell'arte, ritratti della condizione infantile in tutte le sue sfaccettature. Uno spaccato dell'infanzia e dell'adolescenza come trattati di carattere sociologico e antropologico.

Infanzia, come fase indelebile della vita di ognuno.
Nasce, così, il progetto itinerante "Unforgettable Childhood" che parte da Matera, passando per diverse città italiane per poi approdare a Tel – Aviv il prossimo novembre.
Una mostra espositiva in cui coesistono opere di pittura, scultura, fotografia e disegno, diverse forme espressive ma con un denominatore comune: l'essere umano, rappresentato con sfaccettature diverse, dal concetto dell'infanzia e del gioco, come momento di vita quotidiana, al tema della maternità. Tra i materiali e le tecniche usate, anche tessuti, sughero, nastro adesivo, acciaio, ferro e legno.
Parteciperanno all'inaugurazione il Sindaco di Matera Raffaello de Ruggieri, il curatore della mostra Ermanno Tedeschi, il Direttore Paolo Verri e il Presidente della Fondazione Matera-Basilicata 2019 Salvatore Adduce, il Rappresentante dell'Ambasciata d'Israele in Italia e le artiste Carla Chiusano e Camilla Ancilotto. Inoltre ci sarà una rappresentanza delle classi IV e V elementare degli istituti comprensivi di Matera.

Di seguito i nomi degli artisti:
Barbara Nejrotti, Avivit Segal, Valerio Berruti, Bar Greenstein, Enrico T. de Paris, Nava Abel, Pietro D'Angelo, Orly Aviv, Giovanni Albanese, Carla Chiusano, Dado Schapira, Tali Navon, Eran Shakine, Francesco de Molfetta, Suly Bornstein Wolff, Claudia Giraudo, Eitan Vitkon, Lello Esposito, Roberta Savelli, Menashe Kadishman, Hila Karabelnikof, Antonio Meneghetti, Sharon Rashbam Prop, Mario Zito, Elisabetta Riccio, Ronit Shalem, David Kassman, Francesca Duscià, Michael Lazar, Ugo Nespolo, Avner Sher, Brigita Huemer Limentani, Miriam Drath, David Gerstein, Riccardo Gusmaroli, Nimi Getter, Emilia Faro, Orna Ben Ami, Paolo Amico, Philippe Boulakia, Daniel Tchetchik, Tobia Ravà, Adi Kichelmacher, Carlo Galfione, Ruth Orenbach, Mario Zito, Daniele Basso, Vered Aharonovitch, Simona Cavaglieri, Arie Berkowitz, Mattia Maio, Angelica Romeo, Camilla Ancilotto.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.