Nuovo impianto eolico a Matera
Nuovo impianto eolico a Matera
Enti locali

Siglato accordo tra Unibas e Arpab

Tutela dell'ambiente, formazione e innovazione alla base della collaborazione

"La qualità ambientale di un territorio è elemento fondante della qualità della vita dei cittadini, e la sua 'certificazione' deve essere basata su criteri di competenza e trasparenza che possono essere assicurati solo dal costante aggiornamento degli operatori e dal lavoro comune dei diversi attori presenti sul territorio", con questo obiettivo l'Università degli Studi della Basilicata e l'Arpab (Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente) hanno stipulato un accordo di collaborazione che valorizzi le professionalità legate alla tutela dell'ambiente.

Sette i punti metodologici: l'analisi della qualità ambientale, il controllo degli impianti e delle infrastrutture; la collaborazione per la divulgazione scientifica e la promozione dell'innovazione; l'aggiornamento scientifico e professionale dei tecnici; l'organizzazione di percorsi di aggiornamento e formazione; lo svolgimento (nelle sedi dell'Arpab) di spazi di tirocinio, tesi di laurea, dottorati e master e per gli studenti dell'Unibas; la conservazione dei patrimoni ambientali "nell'ottica delle 'smart communities' e dello sviluppo sostenibile".

"L'accordo intende promuovere azioni per l'implementazione di tecniche avanzate di analisi ambientale - ha dichiarato la rettrice dell'università della Basilicata, Aurelia Sole - e per la creazione di strutture laboratoriali comuni. Un'ulteriore azione prevista dall'accordo riguarda la divulgazione scientifica e la promozione della ricerca in modo da proporre alle nuove generazioni percorsi di studio, e successivamente di lavoro, che si prospettano estremamente interessanti sia in ambito locale che in contesti internazionali".

"In questa direzione - ha aggiunto il direttore dell'Arpab, Aldo Schiassi - si inseriscono altre collaborazioni che verranno sviluppate con il Cnr, con il sistema delle imprese e con Agenzie di ricerca come l'Enea. L'Arpa di Basilicata è, inoltre, già impegnata in virtuose collaborazioni con l'Ispra, con il Ministero dell'Ambiente, con l'Istituto Superiore di Sanità e con le altre Arpa italiane".
  • Università degli studi della Basilicata
  • Ambiente
  • Arpab
Altri contenuti a tema
Concorsi per 28 posti nell'Università della Basilicata Concorsi per 28 posti nell'Università della Basilicata 11 unità per laureati, 17 per diplomati. Leggi i bandi
Mobilitazione "Uniti per la biblioteca, uniti per la cultura" Mobilitazione "Uniti per la biblioteca, uniti per la cultura" Lunedì 25 marzo in piazza Vittorio Veneto, con presidio degli studenti
Plastic free: bilancio delle attività del 2023 Plastic free: bilancio delle attività del 2023 In Basilicata solo Matera ha siglato un protocollo
Bennardi: è giusta la protesta degli studenti universitari Bennardi: è giusta la protesta degli studenti universitari Per il caro-affitti. A Matera manca ancora lo studentato
Riorganizzazione dell'Università della Basilicata Riorganizzazione dell'Università della Basilicata Il commento di Follia (Volt)
Ex polo universitario sarà demolito e ricostruito Ex polo universitario sarà demolito e ricostruito Individuato come sede della Polizia locale
"Università della Basilicata in forte affanno" "Università della Basilicata in forte affanno" Le considerazioni dell'associazione politico-culturale MedinLucania
Giovane ricercatore lucano premiato dalla Nasa Giovane ricercatore lucano premiato dalla Nasa Le considerazioni di Cifarelli su UniBas
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.