area videosorvegliata
area videosorvegliata
Vita di città

Telecamere contro gli sporcaccioni

Violetto: Un servizio che ha dato buoni frutti

Un costante controllo e monitoraggio del territorio per punire chi contravviene alle regole di smaltimento dei rifiuti, ma anche per prevenire i malintenzionati.
Un servizio effettuato mediante l'uso di telecamere mobili che ha dato i suoi frutti. L'uso delle apparecchiature di ripresa- ha spiegato l'assessore all'ambiente del comune di Matera, Adriana Violetto- "ha consentito di monitorare molte zone della città, scelte in base alla frequenza con cui i rifiuti, soprattutto speciali ed ingombranti, vi venivano indiscriminatamente abbandonati".

Un bilancio positivo, non dovuto esclusivamente al numero di contravvenzioni elevate ai trasgressori delle legge in materia di conferimento, ma soprattutto per l'effetto dissuasivo che hanno avuto le telecamere.
Va detto, infatti, che un netto miglioramento c'è stato.
"E' evidente, infatti, che il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti ingombranti o peggio ancora edili, che incideva negativamente sul decoro urbano e sulla stessa igiene pubblica, si è notevolmente ridotto in città e nei borghi - ha sottolineato l'assessore Violetto.
Le telecamere, purtroppo, hanno ripreso gesti di alta inciviltà che non possono passare impuniti. Il lancio di buste di immondizia da auto in corsa o lo scarico di un divano in una via periferica della città sono gesti deplorevoli che vanno condannati e puniti.

"E' giusto- ribadisce l'assessore all'ambente -che persone così incivili, che rendono la nostra città indecorosa e gravano sulle tasche di tutti, siano raggiunti dal biasimo dei cittadini per bene ed anche dalle sanzioni amministrative, che non sono leggere. Finché la cultura del rispetto dei luoghi pubblici, che già appartiene a tanti, non sarà patrimonio di tutti è purtroppo necessario intervenire con meccanismi punitivi".
Senza dimenticare che la raccolta di oggetti ingombranti viene fatta gratuitamente e a domicilio, oppure conferendo i rifiuti direttamente nell'Ecoisola Comunale, in via Dei Mestieri, Zona Paip.

Non ci vuole molto per riuscire a mantenere il decoro e la pulizia della città: un impegno che riguarda l'amministrazione comunale, la ditta che si occupa del servizio di raccolta dei rifiuti, ma anche il senso civico dei cittadini.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.