Fal
Fal
Trasporti

Trasporto pubblico locale, i servizi tornano a regime

In tutta la regione

A partire da oggi riprendono tutti i servizi minimi essenziali di trasporto pubblico locale, individuati nei contratti di servizio, ad esclusione dei servizi di tipo scolastico. Tali servizi dovranno essere attuati garantendo ai lavoratori e agli utenti condizioni di sicurezza e al tempo stesso la l'intera offerta di trasporto pubblico locale, esercitata nel periodo precedente alla fase emergenziale.

Queste quanto annunciato dall'assessore alle infrastrutture e mobilità Donatella Merra in un comunicato che fa riferimento all'Ordinanza del Presidente Bardi. Il testo della nota poi continua così:

"Al contempo – annuncia Merra - continueranno ad essere implementati i servizi di trasporto pubblico locale automobilistico verso gli stabilimenti produttivi in attività, secondo il programma di potenziamento delle corse operaie dello scorso 21 maggio, in stretta connessione all'effettiva attività degli stabilimenti industriali. Tale potenziamento interverrà, ove necessario, verso i principali centri sede di pubblici servizi e di servizi istituzionali essenziali, erogati dalla pubblica amministrazione. Trenitalia – continua Merra - già da ieri ha ripreso tutti i servizi ferroviari e automobilistici, mentre Ferrovie Appulo Lucane ha disposto la completa ripresa a di tutti i servizi dal prossimo 22 giugno 2020, pur avendo comunque previsto già da oggi un ulteriore incremento dei servizi, sia su ferro che gomma, sulle principali relazioni. Rimane l'obbligo di un costante monitoraggio dei dati di traffico da trasmettere alle Amministrazioni titolari dei contratti.

Grazie a queste attività – osserva Merra - riprende la normale offerta dei servizi di trasporto pubblico locale. Nella fase emergenziale il sistema ha dato prova di saper reggere alle difficoltà, anche grazie all'attenta programmazione e verifica da parte dell'Ufficio Trasporti regionale e del Dipartimento Infrastrutture e Mobilità e il fattivo lavoro svolto dalla Cabina di Regia istituita dall'Assessorato, che ha consentito di poter dare risposte alle legittime esigenze di mobilità espresse dall'utenza e nel rispetto delle condizioni di sicurezza".
  • Trasporto pubblico
Altri contenuti a tema
Fase 2, nuovo piano dei trasporti urbani Fase 2, nuovo piano dei trasporti urbani L’azienda incaricata comunica tutte le novità
Coronavirus, patto di ferro tra Aziende trasporto e sindacati Coronavirus, patto di ferro tra Aziende trasporto e sindacati Asstra Puglia e Basilicata e rappresentati dei lavoratori insieme per la sicurezza
Scuolabus, riprende il servizio per i borghi Scuolabus, riprende il servizio per i borghi Dal 2 marzo nuovamente in funzione le linee di trasporto degli alunni
Trasporto pubblico urbano, il Comune compra 4 bus Trasporto pubblico urbano, il Comune compra 4 bus Potenziato il servizio di trasporto urbano grazie all’acquisto di altri mezzi
Quarto, Basilicata Positiva: “autobus lucani troppo vecchi” Quarto, Basilicata Positiva: “autobus lucani troppo vecchi” Il consigliere regionale lamenta un ritardo nel rinnovo del parco macchine per il trasporto pubblico cui il governo Bardi deve porre rimedio
Bus navette per aeroporto di Bari: "Quando la nuova gara del trasporto pubblico?" Bus navette per aeroporto di Bari: "Quando la nuova gara del trasporto pubblico?" L'associazione "Ambiente e legalità" ricorda che la scadenza è fissata al 30 novembre
Scuola: parte puntuale servizio scuolabus per diversamente abili Scuola: parte puntuale servizio scuolabus per diversamente abili La soddisfazione dell'amministrazione provinciale
Trasporto pubblico, incremento del 30% nei primi sei mesi dell’anno Trasporto pubblico, incremento del 30% nei primi sei mesi dell’anno Per l’assessore alla mobilità Montemurro la strada intrapresa è quella giusta
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.