Truffe anziani
Truffe anziani
Cronaca

Truffatori ancora in azione a Matera, un'altra anziana derubata

Due donne, invece, non si sono fatte ingannare

La Polizia di Stato di Matera ha notificato l'avviso di conclusione delle indagini preliminari, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Matera, nei confronti di tre giovani residenti a Napoli.

Truffa e tentata truffa sono i reati ipotizzati nei confronti di uno degli uomini, tentata truffa per gli altri due, tutti in danno di persone anziane. Dalle indagini svolte dalla Squadra Mobile della Questura di Matera è emerso che il primo degli indagati, nel gennaio 2022, ha truffato un'anziana donna di Matera e ha tentato di raggirare altre due. La tipologia del raggiro messo in scena è sempre la stessa: chiamare a casa della malcapitata fingendosi il nipote in difficoltà e chiedendole di pagare un'ingente somma di danaro alla consegna di un pacco che sarebbe stato consegnato di lì a poco. È caduta nel raggiro una ultranovantenne, che al giovane che si è presentato alla porta di casa ha consegnato 250 euro e diversi monili in oro. Le altre due vittime si sono per fortuna accorte dell'inganno, interrompendo immediatamente la telefonata.

Gli altri due indagati avrebbero tentato una truffa simile, per tre volte, sempre nel gennaio dello scorso anno, ma le persone anziane prese di mira, due donne e un uomo, si sono rese conto che si trattava di impostori, contattando il 113.

Ancora una volta la Questura ricorda di fare la massima attenzione quando si è contattati al telefono da persone che si spacciano per familiari o parenti, chiedendo denaro o altre utilità. Se avete anche un minimo dubbio, non aprite la porta di casa a sconosciuti e contattate subito il 113.
  • Truffa
  • Anziani
Altri contenuti a tema
Anziano morto dopo caduta da terzo piano di un palazzo Anziano morto dopo caduta da terzo piano di un palazzo In via Gesualdo da Venosa
Manca la convenzione con la ASM, il Centro geriatrico resta sospeso Manca la convenzione con la ASM, il Centro geriatrico resta sospeso L'azienda sanitaria afferma che la firma non è possibile
Strutture socio-assistenziali a rischio a Matera Strutture socio-assistenziali a rischio a Matera Il sindaco Bennardi preoccupato per il mancato accreditamento
Truffe ad anziani di Matera, due arresti a Napoli Truffe ad anziani di Matera, due arresti a Napoli Sono contestati otto episodi per tentativi di raggiri
Rete dei servizi digitali, corsi per anziani e stranieri Rete dei servizi digitali, corsi per anziani e stranieri Si attivano i punti di "facilitazione"
Truffa dell'incidente stradale: un altro anziano derubato a Matera Truffa dell'incidente stradale: un altro anziano derubato a Matera Due persone arrestate in Campania
Truffe con polizze assicurative false, sequestrati soldi ad Altamura e Matera Truffe con polizze assicurative false, sequestrati soldi ad Altamura e Matera Indagine della Compagnia di Altamura della Guardia di finanza
Strutture socio-sanitarie per anziani, fare presto per contratti Strutture socio-sanitarie per anziani, fare presto per contratti Cifarelli (Pd) sollecita la Regione e l'Asm
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.