Basilicata Lavoro
Basilicata Lavoro
Scuola e Lavoro

Un bando per creare posti di lavoro in Basilicata

La Regione stanzia 5 milioni di euro per due anni

Un bando rivolto alle imprese per favorire l'occupazione stabile sul territorio regionale è stato approvato dalla Giunta Regionale nella giornata di ieri, 26 Settembre 2014. L'obiettivo dell'avviso pubblico "Interventi per la creazione di occupazione stabile in Basilicata" è quello di ridurre la disoccupazione di lunga durata e sostenere l'inserimento lavorativo dei soggetti disoccupati e inoccupati nelle imprese operanti in regione.

A tal fine è stato istituito, in via sperimentale, per gli anni 2014 e 2015, un Fondo per l'occupazione con una dotazione finanziaria di 5 milioni di euro, a valere sul bilancio regionale, che potrà essere ulteriormente incrementata con risorse comunitarie o regionali. Il provvedimento è stato emanato in attuazione dell'articolo 21 della "Legge di stabilità regionale 2014".

L'Avviso pubblico approvato dalla giunta guidata dal presidente Marcello Pittella prevede, in particolare, la concessione di un incentivo fino a 10.000 euro all'anno, per un massimo di 2 anni, alle imprese che hanno una sede in Basilicata: per l'assunzione di uno o più lavoratori a tempo indeterminato full-time o par-time; per la trasformazione dei contratti a termine in contratti di lavoro a tempo pieno ed indeterminato di uno o più lavoratori.

Il nostro auspicio – sottolinea l'assessore alle Politiche di Sviluppo, Lavoro, Formazione e Ricerca, Raffaele Liberali – è che ci sia una risposta positiva da parte delle imprese nei confronti del provvedimento che, oltre a favorire l'occupazione stabile, produca ricadute positive anche in termini di investimenti, formazione e innovazione tecnologica, qualità delle produzioni ed espansione del mercato".

"La Regione Basilicata, pur nella consapevolezza piena della forte crisi economica che non accenna a placarsi a livello internazionale, in Italia e nelle regioni del Sud in particolare, e nell'attivazione delle conseguenti azioni di oculata e parsimoniosa programmazione e gestione del Bilancio regionale, - commenta il presidente Marcello Pittella - non rinuncia a guardare al futuro e a finanziare iniziative che focalizzano i loro effetti benefici sul binomio sviluppo imprenditoriale – creazione di nuovi posti di lavoro stabili e contrasto a precarietà e disoccupazione".

Possono partecipare all'Avviso tutte le imprese, indipendentemente dalla forma giuridica rivestita, che esercitano un'attività economica nel territorio regionale.
  • Regione Basilicata
  • Occupazione
  • Bandi
Altri contenuti a tema
Assunzioni al Comune, De Ruggieri garantisce massima trasparenza Assunzioni al Comune, De Ruggieri garantisce massima trasparenza In risposta alle perplessità della Fp Cgil su una "gestione opaca"
E' ufficiale: il Capodanno Rai non si farà a Matera, scelta Potenza E' ufficiale: il Capodanno Rai non si farà a Matera, scelta Potenza Il Comune e gli albergatori avevano rinnovato la candidatura della città dei Sassi
Regione Basilicata, contributi per strumenti informatici ai disabili Regione Basilicata, contributi per strumenti informatici ai disabili La giunta regionale stanzia fondi per l’acquisto di materiali tecnologici per l’integrazione sociale e lavorativa
A Matera si riuniscono i Difensori civici delle Regioni italiane A Matera si riuniscono i Difensori civici delle Regioni italiane Domani incontro presso la Provincia
Confapi Matera: "Regione Basilicata riapra i termini del bando Voucher Innovazione" Confapi Matera: "Regione Basilicata riapra i termini del bando Voucher Innovazione" Una nota del direttore Gaudiano
Giochi del Mediterraneo a Taranto, anche la Basilicata si mette in... pista Giochi del Mediterraneo a Taranto, anche la Basilicata si mette in... pista Si lavora ad una collaborazione per gli impianti e per le strutture ricettive
Turismo: Regione stanzia due milioni di euro per eventi Turismo: Regione stanzia due milioni di euro per eventi Ma il centrosinistra attacca: "I fondi sono stati più che dimezzati"
Caccia, ecco il calendario venatorio in Basilicata Caccia, ecco il calendario venatorio in Basilicata Inizio il 2 ottobre. Pre-apertura dall'1 settembre per alcune specie volatili
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.