No alla violenza sulle donne
No alla violenza sulle donne
Vita di città

Violenza contro le donne, il Comune rafforzerà l'assistenza

Con uno sportello di ascolto e una casa rifugio per le vittime

Per contrastare la violenza contro le donne e per assistere in modo adeguato le vittime, la giunta comunale di Matera ha approvato una delibera con cui stanzia 15.000 euro per creare dei luoghi di assistenza. Nello specifico vengono istituiti lo "Sportello di Ascolto" per le donne vittime di violenza e, in via sperimentale, anche la "Casa rifugio" per le stesse vittime.

Si tratta per ora dell'atto formale mentre la materiale concretizzazione è stata demandata agli uffici competenti. Alla macchina comunale è dato indirizzo di affidare i servizi ai soggetti operanti nel settore dei servizi socio-assistenziali e socio-educativi.

Dei fondi messi a disposizione, due terzi sono del Comune e l'altra parte proveniente dalla Regione.

Lo sportello di ascolto è concepito come un servizio di primo ascolto mentre non ci sono esperienze di case rifugio né a Matera né in provincia. Per questi nuovi servizi è prevista una durata di due anni per l'affidamento.

Attualmente nella città di Matera il Servizio Sociale del Comune, in collaborazione volontaria di un'organizzazione del terzo settore, gestisce un numero verde dedicato, attivo 24/24 ore, che raccoglie le richieste manifestate e le invia agli operatori del Servizio Sociale. Quest'ultimo direttamente si occupa della gestione delle richieste della valutazione della domanda ed attiva i necessari interventi per mettere in atto i percorsi di tutela, laddove è opportuno.
  • Sportello contro la violenza sulle donne
  • violenza di genere
Altri contenuti a tema
Sportello di ascolto e casa rifugio, Matera c’è Sportello di ascolto e casa rifugio, Matera c’è Attivato dal Comune un servizio per le donne vittime di violenza
Un San Valentino d'amore e non di violenza Un San Valentino d'amore e non di violenza In piazza torna il camper della Polizia
A dicembre a Matera una casa rifugio per le vittime di violenza A dicembre a Matera una casa rifugio per le vittime di violenza L'annuncio del Comune nell'ambito del protocollo "Rete Donna"
“Questo non è amore”, aumentano le denunce per maltrattamenti e violenze “Questo non è amore”, aumentano le denunce per maltrattamenti e violenze La Polizia in piazza per la campagna nazionale
Picchia e minaccia la moglie, arrestato un 38enne Picchia e minaccia la moglie, arrestato un 38enne Intervento dei Carabinieri in un'abitazione di Matera
Botte e violenze psicologiche alla convivente, arrestato Botte e violenze psicologiche alla convivente, arrestato Un 44enne di Matera finisce ai domiciliari
Contro la violenza di genere, nasce a Matera “Rete donna” Contro la violenza di genere, nasce a Matera “Rete donna” Istituzioni ed associazioni per prevenire e contrastare il fenomeno
Appello Centro antiviolenza a firmare per legge “Codice Rosso” Appello Centro antiviolenza a firmare per legge “Codice Rosso” Una petizione parte dalla città dei Sassi per firmare per accelerare le norme sulla violenza di genere
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.