Real Team Matera
Real Team Matera
Altri sport

La Virtus Lauria impone lo stop al Real Team Matera: in Via dei Sanniti finisce 4-6

Seconda sconfitta stagionale per i materani che indietreggiano in classifica.

Nulla da fare per il Real Team Matera che perde la scia della Futura Matera dopo il primo stop casalingo al cospetto della Virtus Lauria. Il risultato finale di 4-6, "lievitato" solo negli ultimi minuti di gara, rispecchia l'andamento della partita. Un match che ha visto i biancoazzurri in palla solo a sprazzi e soprattutto nei primi minuti della seconda frazione di gioco, quando per l'ennesima volta i ragazzi di Mister Rondinone sembravano aver riacciuffato il risultato, salvo poi dover fare i conti con l'ottima organizzazione dei valnocini. Inizio di gara sulla falsa riga di quanto avvenuto nell'ultima sfida contro gli Amici del Borgo: Real lento e poco incisivo in avanti, e Virtus che non sta a guardare e ne approfitta nel migliore dei modi: al 5' triangolo micidiale che inganna Summa in uscita e il brasiliano Del'Andrea gonfia la rete. La reazione dei padroni di casa è sterile e gli ospiti ringraziano e si mostrano anche cinici: prima al 15' con Mercuro e al 27' sempre con lo stesso numero 9 orange che realizza il tiro libero, punendo nel peggiore dei modi l'ennesima ingenuità Real Team che brucia il bonus falli già da metà primo tempo. Lume della speranza che resta acceso grazie a Panarella, che allo scadere imita Mercurio dal dischetto del tiro libero e spiazza Pacifico. Lo stesso estremo si riscatta poco dopo sugli altri due tiri dagli undici metri dello stesso calcettista verdeoro e di Vivilecchia.

Ripresa che si apre con un Real più voglioso di riagguantare le sorti del match: il gol del 2-3 arriva sempre con il brasiliano di casa Real che sulla linea di porta coglie alla perfezione l'invito di Vivilecchia sul secondo palo. L'inerzia della gara sembra pendere definitivamente a favore del sodalizio del presidente Taratufolo, con la Virtus che non riesce ad essere più pungente come nel primo tempo, ma al contempo concede poco nelle retrovie. Al 21',ci vuole tutta la rabbia di Panarella per l'atteso pareggio, arrivato con un velenoso rasoterra da fuori area. Neanche il tempo di esultare che i valnocini di mister Di Giorgio calano il poker che li riporta in vantaggio, stavolta con Vitale che sfrutta la clamorosa disattenzione dei materani. E' il gol che abbatte definitivamente il Real Team che prova a giocarsi la carta portiere volante con capitan Vivilecchia, ma è una mossa che non produce l'effetto sperato. Anzi, gli ospiti ne approfittano dalla distanza prima con il portiere Pacifico e poi con Mercuro, che realizza la tripletta personale. Gli ultimi secondi di gioco lasciano spazio solo al quarto gol di casa arrivato grazie ad una autorete su tiro di Buccarello.

Decisamente deluso a fine gara Mister Rondinone: "Già dalle prime fasi di gioco era evidente che non era la nostra giornata. Siamo stati lenti e prevedibili nel far girare la palla, e gli ospiti ne hanno approfittato nel migliore dei modi. Non si può essere sempre costretti a rincorrere il risultato, ultimamente ci è andata bene ed anche oggi avevamo riacciuffato il match, poi l'errore di un singolo ha fatto il resto."
Esprime invece entusiasmo mister Di Giorgio: "i miei ragazzi sono stati straordinari al cospetto di un grande avversario. L'approccio alla gara è stato fondamentale, abbiamo subito il loro ritorno ed il pareggio è arrivato in un momento in cui erano ancora ampiamente in tempo a cercare la vittoria, ma siamo stati bravi a reagire subito".

Real Team Matera che in virtù di tale sconfitta perde non solo la scia della Futura Matera ma anche diverse posizioni. L'occasione per riaccorciare nuovamente la classifica arriverà sabato prossimo, quando i ragazzi di mister Rondinone saranno ospiti proprio della capolista Futura. Una partita che promette sicuro spettacolo, con il Real chiamato a reagire con decisione a questo tonfo casalingo.

Real Team Matera - Virtus Lauria 4-6

Real Team Matera: Summa, Buccarello, Terrone, Perrucci, Dimita, Melodia, Petragallo, Lecci, Crapulli, Vivilecchia, Panarella, De Luca. All. Rondinone

Virtus Lauria: Cosentino, Pacifico, Papaleo, Marino, Labanca, Mercuro, Vitale, Cresci, Miceli, Del'Andrea. All. Di Giorgio.

Reti: 5' Del'Andrea (VL), 15' e 27' Mercurio (VL), 30'pt 8'st e 21'st Panarella (RT), 22' Vitale (VL), 32' Pacifico, 33' Mercuro (VL) 34' autogol Miceli (RT).
    © 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.