Vincitori
Vincitori
Altri sport

Trofeo di catamarani, GP Basilicata vinto da Emirati Arabi Uniti

Secondo posto per l'imbarcazione italiana

Si è conclusa, davanti al pubblico delle grandi occasioni, anche la seconda giornata di gare della tappa di Porto degli Argonauti, in Basilicata, dello Xcat World Championship 2023, evento della motonautica mondiale organizzato da OPTA con il forte sostegno della Regione Basilicata. I catamarani protagonisti del circuito anche ieri si sono dati battaglia regalando spettacolo sfrecciando a 200 km orari nelle acque dello Ionio.

Prosegue il magic moment della barca degli Emirati Arabi, Fazza, che anche oggi è sfrecciata per prima al traguardo in Gara 2, imprendibile sin dalle prime curve, inseguita a debita distanza dal sempre più convincente equipaggio italiano di HPI Racing Team (Rosario e Giuseppe Schiano Di Cola) che stasera ha conquistato un bellissimo secondo posto. Entusiasmante la lotta per il terzo posto. La barca kuwaitiana Q8 Oils e l'italiana Consulbrokers di Alfredo Amato e Luca Betti hanno dato vita ad un duello avvincente che ha infiammato il pubblico, risolto nel finale, dopo tanti colpi di scena, dallo spunto vincente di Abdullatif Al Omani e Bader Al Dousari. Ancora una giornata sfortunata per 222 Offshore. Non è cominciato certo nel migliore dei modi il Mondiale per il team italo australiano che, dopo la collisione con Fazza in Gara 1 a Fiumicino, oggi ha dovuto fare i conti con un guasto al motore che lo ha tagliato fuori dalla lotta per le prime posizioni.

La giornata era cominciata con le prove cronometrate per la Pole Position che avevano visto l'incontrastato dominio di Fazza, davanti a 222 Offshore, HPI Racing, Consulbrokers, Q8 Oils e Team GB. I risultati del GP Basilicata hanno rimodulato la classifica che ora, dopo quattro prove, vede in testa Fazza con 105 punti, davanti a HPI Racing che insegue a 104, ad una sola lunghezza di distanza.

" Siamo molto soddisfatti di queste due giornate di gare-ha sottolineato Alfredo Amato che, svestita la tuta da pilota, è tornato a parlare da organizzatore del Mondiale: "Devo ringraziare Porto degli Argonauti per l'ospitalità e per il calore con il quale ha accolto i protagonisti del Mondiale. Un particolare ringraziamento va alla Regione Basilicata e al Presidente Vito Bardi, presente anche alle premiazioni, che ha reso possibile organizzare questa tappa dello Xcat World Championship 2023. Abbiamo già parlato nei giorni scorsi della possibilità di tornare presto in queste acque ed in questa regione dove abbiamo trovato davvero tutto per realizzare un evento di altissimo livello sportivo ".
  • Sport
Altri contenuti a tema
Contributi per gli impianti sportivi esistenti, boom di domande dei Comuni Contributi per gli impianti sportivi esistenti, boom di domande dei Comuni In totale una richiesta di fondi di 30 milioni di euro
Trofeo Coni, in Basilicata 4mila giovani atleti Trofeo Coni, in Basilicata 4mila giovani atleti Le finali negli impianti dei Comuni della costa jonica
Quella volta che Matera ospitò Giochi senza frontiere Quella volta che Matera ospitò Giochi senza frontiere Tredici i materani nel 1973. Un evento 50 anni dopo
Realizzati due nuovi campi da tennis coperti Realizzati due nuovi campi da tennis coperti Sabato 22 aprile la cerimonia di inaugurazione
Tennis: medaglia di bronzo per il materano Francesco Fiore Tennis: medaglia di bronzo per il materano Francesco Fiore In Australia ai campionati mondiali per atleti trapiantati
Rendere gratuite le visite mediche per tornare a fare sport Rendere gratuite le visite mediche per tornare a fare sport La proposta di Pd e Giovani democratici della Basilicata
Sport e salute, premiato il progetto della Virtus Matera Sport e salute, premiato il progetto della Virtus Matera L’iniziativa in partnership con il Comune prevede anche la riqualificazione del campo di Lanera
Buoni sport, emanato il bando regionale Buoni sport, emanato il bando regionale Termine ultimo presentazione domande il 5 ottobre
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.