Giornata dell'anziano
Giornata dell'anziano
Associazioni

A Matera la Giornata dell'anziano

Un'intera giornata dedicata alla terza età grazie all'associazione "Progetto umanitario"

Spazio alla terza età in città. L'associazione "progetto umanitario nel mondo nel Nome di Maria", assieme all'amministrazione comunale, presenta la "Giornata dell'anziano".

Si terrà sabato, 25 gennaio, a Matera, nella mediateca provinciale, dove si celebrerà, con un progetto di educazione alla salute, una conferenza, e uno screening ortopedico per prevenire l'Anchilosi osteo-articolare della colonna vertebrale, una giornata interamente dedicata agli anziani. L'iniziativa, è stata presentata assieme al sindaco di Matera, Salvatore Adduce, la presidente del Consiglio comunale, Brunella Massenzio, dal presidente nazionale del Progetto umanitario, Giuseppe Alessio Marra e il vicepresidente locale, Antonio Giordano.

"Il Comune di Matera - ha detto Brunella Massenzio - sostiene questo progetto nella consapevolezza che occorre continuare a dare impulso allo sviluppo del partenariato fra pubblico e privato, in modo da dare risposte concrete ai bisogni degli anziani".

Una collaborazione impostata positivamente. "A Matera - ha detto Marra - abbiamo trovato un terreno fertile fatto da tanti giovani che vogliono intervenire sulla motricità degli anziani per prevenire ulteriori patologie e per aiutarli nella inclusione sociale. La giornata dell'anziano si svilupperà lungo 6 iniziative: lo screening ortopedico, la diagnosi di eventuale turbe biomeccaniche della colonna vertebrale cause di disagio motorio, educazione motoria attraverso interventi olistici con corsi che si terranno con cadenza mensile nei locali della parrocchia di San Giacomo, una guida quotidiana per superare le difficoltà ordinarie, consigli pratici finalizzati al benessere globale della persona, prevenzione dell'anchilosi osteo-articolare".

Il vicepresidente, Antonio Giordano, si è soffermato sulla storia dell'associazione. "Grazie al lavoro volontario di tante persone - ha detto Giordano - intendiamo intervenire sulla prevenzione, consentendo all'intera comunità di avere benefici non solo in termini di miglioramento della qualità della vita, ma anche attraverso una riduzione del costo sociale".

Il sindaco Adduce, nell'esprimere apprezzamento per l'iniziativa ha ricordato l'impegno dell'Amministrazione comunale nel campo delle politiche sociali e, in particolare, nel sostegno agli anziani. La Giornata dell'anziano di terrà sabato 25 gennaio dalle ore 9 quando durante la conferenza, si inizieranno a raccogliere le iscrizioni per lo screening che terminerà alle ore 20.
Il programma della giornata

Ore 9,00 - Conferenza stampa

Saluti Istituzionali: Sindaco del Comune di Matera - Salvatore Adduce; Presidente Locale Ass. Progetto Umanitario di Matera - Rosaria Cancelliere; Vice Presidente Locale Ass. Progetto Umanitario di Matera, Antonio Giordano; Presidente Nazionale Ass. Progetto Umanitario di Modena, Giuseppe Alessio Marra; Presidente Consiglio Comunale di Matera, Brunella MASSENZIO; Assessore Politiche Sociali Comune di Matera, Simonetta Guarini; Presidente Associazione "RAGGIO DI SOLE" Onlus di Matera, Piero Aresta; Pres. Ass. di assistenza pubblica "CROCE BIANCA" di Matera, Francesco Tataranni; Presidente Associazione "ANZIANI UNITI" di Matera, Rocco Molinari.

Ore 10,30

INTERVENTI PROGRAMMATI:

Cristina Santandrea - Psicologa, ex docente Università di Bologna e Michele Finizio - Sociologo esperto Terzo settore

Ore 12,00

CONCLUSIONI:

Giuseppe Alessio MARRA - Presidente Nazionale Ass. Progetto Umanitario di Modena

Seguiranno le visite a cura del Dottor Giuseppe Alessio Marra
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.