Cup in via Matteotti Matera
Cup in via Matteotti Matera
Ospedale e sanità

Altri atti vandalici e danni al Cup in via Matteotti

Episodi che si ripetono. Asm e Regione condannano l'accaduto

Un'altra azione vandalica ai danni della sede del Cup (centro unico di prenotazione) in via Matteotti a Matera. A comunicarlo è stato il direttore generale Gaetano Annese. Nella notte scorsa, ignoti hanno causato danni riuscendo a impedire l'accesso alla sede che è ubicata in uno stabile in cui vi sono altre civili abitazioni.

Non è la prima volta. Sono almeno tre gli episodi di danneggiamento, tanto che la sede è stata chiusa per due mesi prima della riapertura.

"Questo gesto, l'ennesimo, oltre a destare preoccupazione per l'incolumità del personale operante, ingenera sdegno e sconforto in quanto principalmente rivolto ad una sede di lavoro - ha detto Annese - di chi quotidianamente è impegnato a raccogliere le prenotazioni delle visite mediche e delle prestazioni sanitarie dei cittadini. Pertanto, si chiede alle Istituzioni tutte di operare di concerto, al fine di identificare coloro che con ingiustificabili azioni, proprio nel momento dell'emergenza pandemica, ledono i cittadini, nella richiesta di un bisogno prioritario, che è quello della salute".

Il ripetersi di tali episodi è stato condannato anche dall'assessore alla salute Rocco Leone. "E' grave - dice - dover registrare episodi di vandalismo come quello della notte scorsa nella sede del Cup di via Matteotti a Matera. Non è la prima volta che si verificano fatti delinquenziali di questa natura e spero che i responsabili vengano individuati e assicurati alla giustizia. Inoltre, il mio auspicio è che si provveda al più presto a installare un sistema di videosorveglianza per monitorare alcuni punti sensibili del territorio. Gli autori di questo gesto inqualificabile restano certamente indifferenti di fronte alla paura trasmessa agli operatori del Cup e agli inquilini dello stabile, a cui va la vicinanza del governo regionale. E soprattutto ignorano che siamo alle prese con una pandemia che, inevitabilmente, nei mesi scorsi ha avuto riflessi proprio sulle prenotazioni delle visite mediche dei cittadini, attività svolta in maniera efficiente al Cup di via Matteotti".
  • Asm Basilicata
Altri contenuti a tema
Asm, altre tre giornate di vaccinazione con Johnson & Johnson Asm, altre tre giornate di vaccinazione con Johnson & Johnson Per i cittadini della fascia 40-79 anni
Gravemente ferito e impaurito, salvato un cane Gravemente ferito e impaurito, salvato un cane Era sul ciglio della strada in condizioni molto malandate
Astranight, bilancio al di sotto delle aspettative Astranight, bilancio al di sotto delle aspettative Solo un terzo delle dosi somministrate e orari anticipati. Ma per Bardi va tutto bene
E' polemica per la notte bianca dei vaccini a Matera E' polemica per la notte bianca dei vaccini a Matera Critiche da sindacati e dal centrosinistra
AstraNight, una nottata di vaccinazioni della Asm AstraNight, una nottata di vaccinazioni della Asm Per 750 persone della fascia di età 60-79 anni
Prenotazione dei tamponi molecolari a Matera e Policoro Prenotazione dei tamponi molecolari a Matera e Policoro Dal 6 maggio si aprono le agende della Asm
Matera, inizia nuova cura anti-Covid19 Matera, inizia nuova cura anti-Covid19 Con gli anticorpi monoclonali
Quarto: urge riaprire il Cup in piazza Matteotti Quarto: urge riaprire il Cup in piazza Matteotti La richiesta del consigliere regionale di Fratelli d'Italia dopo i nuovi danni
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.