Basentana
Basentana
Trasporti

Basentana, lavori interminabili e alto rischio di incidenti stradali

Giordano (UGL): "Strada da coast to coast"

"Se vogliamo favorire la produttività, la competitività dei territori e dei distretti economici lucani è essenziale intervenire sulle infrastrutture, anche in un momento di grave difficoltà finanziaria come l'attuale. Percorrere la Basilicata è diventato sempre più difficile. Le vie di comunicazione sono oramai un sogno con strade e ponti abbandonati dall'incuria, dell'incapacità gestionale e dalla corruzione del sistema politico. Strade insicure ed inadeguate significano perdita di velocità commerciale, disagi per i cittadini e mettono in sofferenza le aziende di tutti i settori".

Lo sostiene il segretario provinciale dell'Ugl di Matera, Pino Giordano per il quale, "l'Ugl e i cittadini lucani sono stanchi, attendono delle risposte, non è possibile avere una regione intransitabile con una sequela di lavori infiniti e pericolo per gli automobilisti. Basta percorrere interamente la 'Basentana' per averne un'idea. I lavori per la superstrada S.S. 407 Basentana, che parte dallo svincolo autostradale di Sicignano degli Alburni e si congiunge a Metaponto, allo svincolo della SS 106 Jonica, iniziarono negli anni '60 con i fondi della Cassa del Mezzogiorno ed ha contato su un programma decennale di investimenti per oltre 1200 miliardi di lire. Andare verso nord via Basentana, a un certo punto dopo Potenza bisogna munirsi di metri tascabili: strettoie millimetriche che a malapena transita una semplice autovettura altrimenti, mezzi più ingombranti devono affrontare una deviazione da Basilicata 'coast to coast'. Ma bene fa l'on. Cosimo Latronico (Cor) a interpellare ed incalzare incessantemente il governo su tale vergognosa questione mettendo in risalto che la storia della Basentana è sempre stata particolarmente accidentata. Dagli archivi delle Camere del Parlamento Italiano risultano diversi interventi sulla questione, a partire dagli anni '60 fino agli ultimi recenti interventi in seguito ai danni dell'alluvione del 2013. Con buona pace di tanti fondi pubblici senza criterio. Ma riflette in pieno i limiti nella gestione pubblica della viabilità dove nei casi specifici i soldi c'erano che, oltre ad essere stati spesi male, gravano sulla tasca di tutti. L'Ugl - conclude Giordano - ricorda che dal 1958 in ogni occasione elettorale si parla sempre di strade che dovrebbero trasformare la nostra regione in una California, grazie alla rapidità e alla modernità dei traffici. Ma le parole restano solo parole, e fatti non se ne vedono. Noi non possiamo accettare il criterio che proprio a questa regione abbandonata, viene sempre messa in seconda linea quando si tratta di fare programmi stradali e interventi industriali. Siamo stufi di proclami propagandistici ".
  • UGL
  • Basentana
Altri contenuti a tema
Giordano (Ugl Matera): "Ferrosud fitta il ramo d'azienda" Giordano (Ugl Matera): "Ferrosud fitta il ramo d'azienda" Preoccupazioni del sindacato sull’evolversi della situazione
Ugl: "Ridurre il caro spesa per libri scolastici” Ugl: "Ridurre il caro spesa per libri scolastici” Il segretario provinciale Giordano sollecita interventi per evitare disagi economici alle famiglie già in difficoltà
Sangue sulla "Basentana", tragico incidente stradale Sangue sulla "Basentana", tragico incidente stradale Aggiornamento: morte due persone in uno scontro frontale
Ferrosud, l'Ugl interviene su incontro Regione, Confapi e azienda Ferrosud, l'Ugl interviene su incontro Regione, Confapi e azienda Il sindacato fa il punto della situazione dopo il confronto tra le parti
Statale 407 Basentana, a breve inizio lavori Statale 407 Basentana, a breve inizio lavori Soddisfazione delle associazioni per le opere di messa in sicurezza
Ferrosud, l’Ugl si appella al Governo Ferrosud, l’Ugl si appella al Governo Il sindacato chiede l’intervento dello Stato per un piano industriale
Zona Franca Urbana: sulla questione interviene l'UGL Matera Zona Franca Urbana: sulla questione interviene l'UGL Matera C'è tempo sino al 23 maggio per presentare domanda
1 Il sistema di trasporti in Basilicata è paralizzato Il sistema di trasporti in Basilicata è paralizzato La denuncia del segretario provinciale dell'Ugl Matera Pino Giordano
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.