Acqua
Acqua
Territorio

Bonus idrico in Basilicata: guida completa per ottenere lo sconto in bolletta

Si possono presentare le domande per ottenere il beneficio economico

Da oggi le famiglie lucane con Isee inferiore a 30mila euro potranno presentare la domanda per ricevere il bonus idrico, la misura voluta dalla Regione Basilicata che prevede la riduzione del costo in bolletta del servizio idrico, fognario e depurativo, comprese le relative quote fisse, per circa 70mila nuclei familiari. In base alle stime di Acquedotto lucano, in un anno una famiglia di quattro persone risparmierà 140 euro.

La domanda va compilata utilizzando i moduli di Acquedotto lucano per gli utenti diretti (i cittadini titolari di un contratto di fornitura idrica a proprio nome) e indiretti (quelli che usufruiscono di un contratto di fornitura intestato al condominio). Per eventuali informazioni sulla compilazione del modulo, si può contattare il numero verde 800992292 o lo sportello on line dell'Acquedotto, collegandosi al sito web www.acquedottolucano.it.

Il bonus idrico scaturisce dagli accordi con le compagnie petrolifere Eni e Shell che finanzieranno il progetto denominato "Energie rinnovabili per la sostenibilità del settore idrico lucano". Si prevede la realizzazione di tre impianti fotovoltaici in Basilicata, per una potenza installata complessiva massima di 49 MWp, che saranno a servizio di Acquedotto Lucano per garantire un risparmio dei costi energetici. Gli impianti, per un valore di 55 milioni di euro, saranno finanziati e realizzati direttamente da Eni e Shell. Nel frattempo, sino alla realizzazione effettiva, Eni e Shell forniranno all'Acquedotto energia a 82 euro a Megawatt, quasi la metà del costo corrente, con un risparmio in bilancio che verrà utilizzato per il bonus idrico.
Bonus idricoAvviso di Acquedotto LucanoDomanda utente singoloModulo da compilareDomanda condominiModulo da compilare
  • Risparmio energetico
  • Acquedotto lucano
  • Acqua
  • bonus
Altri contenuti a tema
Bonus gas: sconto in bolletta può cambiare con nuove tariffe Bonus gas: sconto in bolletta può cambiare con nuove tariffe Incontro alla Regione Basilicata con società venditrici
Dopo il bonus gas, la Regione vuole fare lo sconto in bolletta dell'acqua Dopo il bonus gas, la Regione vuole fare lo sconto in bolletta dell'acqua Prima delibera approvata. Ora si attendono i prossimi atti
Acquedotto Lucano: avviso pubblico per 10 assunzioni Acquedotto Lucano: avviso pubblico per 10 assunzioni A tempo indeterminato, per operatori di impianti
Contributi per impianti da fonti rinnovabili, esauriti i fondi Contributi per impianti da fonti rinnovabili, esauriti i fondi Il bando per i "non metanizzati", utenti non allacciati a rete gas
Sono 5000 le domande per gli impianti domestici da fonti rinnovabili Sono 5000 le domande per gli impianti domestici da fonti rinnovabili La Regione finora ha assegnato 400 richieste di contributo
Energie rinnovabili, boom di richieste per impianti domestici Energie rinnovabili, boom di richieste per impianti domestici Ci sono ancora fondi per accogliere altre domande
Bonus trasporti: l'1 ottobre si riaprono le domande Bonus trasporti: l'1 ottobre si riaprono le domande Il Comune di Matera invita a partecipare
Bonus gas: richieste a furor di popolo Bonus gas: richieste a furor di popolo Riscontri positivi anche per il bando sulle rinnovabili
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.