Progetto della Casa delle tecnologie emergenti
Progetto della Casa delle tecnologie emergenti
Territorio

Casa delle tecnologie emergenti di Matera, firma dell'accordo

Comune, Cnr, Politecnico di Bari e Università Basilicata siglano il progetto scientifico

Per la casa delle Tecnologie Emergenti di Matera si inizia a fare sul serio. Oggi, infatti, è prevista la firma dell'accordo che vedrà impegnati il Comune di Matera, il Centro Nazionale di Ricerca, il Politecnico di Bari e l'Università della Basilicata per la realizzazione del progetto scientifico del polo dell'innovazione (leggi le caratteristiche). La sottoscrizione del documento di intesa è in programma a Palazzo di Città, presso la sala Mandela, alle ore 11,30.

A firmare il protocollo di collaborazione ci sarà per il Comune di Matera il sindaco Raffaello De Ruggieri, la rettrice dell'Università della Basilicata, Aurelia Sole; il rettore del Politecnico di Bari, Francesco Cupertino e la coordinatrice del Centro interdipartimentale (CID) del CNR di Matera, Gelsomina Pappalardo.

Sempre oggi, cogliendo l'occasione dell'incontro, De Ruggieri e Pappalardo firmeranno una intesa operativa per dare il via alle attività del Centro interdipartimentale all'interno dell'Hub di San Rocco. L'inizio delle attività è programmato per il 1 settembre di quest'anno. Un progetto che prevede il coinvolgimento di 4 dipartimenti del centro di ricerca, ovvero il Dipartimento di Ingegneria Ict e Tecnologie per l'Energia e i Trasporti (Diitet): il Dipartimento di Scienze Umane Patrimonio Culturale (Dsu); il Dipartimento di Scienze Fisiche e Tecnologie della Materia (Dstfm) e quello di Scienze del Sistema Terra e Tecnologie per l'Ambiente (Dstta).

Insomma, Matera non delega al proprio ruolo di città che oltre alla valorizzazione del proprio passato, volge il proprio sguardo al futuro e all'innovazione.
  • Comune di Matera
  • casa delle tecnologie
Altri contenuti a tema
Anche a Matera “Clean up the world” Anche a Matera “Clean up the world” Comune e Legambiente promuovono l’iniziativa di pulizia della città
Casa delle tecnologie emergenti, creato il logo Casa delle tecnologie emergenti, creato il logo Realizzato da società esterna
Da ottobre torna il Pedibus Da ottobre torna il Pedibus Un modo alternativo di andare a scuola
Il Comune istituisce la Casa del Cinema Il Comune istituisce la Casa del Cinema Negli ultimi 4 anni Matera ha ospitato oltre 140 produzioni
Con RMI in servizio all’Archivio di Stato Con RMI in servizio all’Archivio di Stato Intesa con il Comune per impiegare 4 beneficiari del reddito di Inserimento
Mobilità, approvato piano degli spostamenti dei dipendenti  comunali Mobilità, approvato piano degli spostamenti dei dipendenti comunali Il Comune di Matera tra le 5 città destinatarie dei fondi del Governo
Progetto “AAA Accogliere ad Arte”, Matera c’è Progetto “AAA Accogliere ad Arte”, Matera c’è L’amministrazione comunale aderisce all’iniziativa ideata dall’associazione culturale Progetto Museo
Incentivare alla lettura fin dalla culla Incentivare alla lettura fin dalla culla Il Comune propone l’iniziativa “il mio primo Libro”
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.