nuove tecnologie
nuove tecnologie
Territorio

Casa delle tecnologie emergenti, il progetto va avanti

Riunione del comitato strategico: tabella di marcia a buon punto

Nonostante l'emergenza causata dal Covid-19, prosegue il lavoro del Comitato di indirizzo strategico del Ministero per lo Sviluppo Economico per la realizzazione a Matera della Casa delle Tecnologie Emergenti. Un progetto che vede in partnership il Consiglio Nazionale delle Ricerche, il Politecnico di Bari e l'Università degli studi di Basilicata, insieme al Comune di Matera.

Nei giorni scorsi si è svolta la riunione del pool del Ministero che ha espresso soddisfazione per "l'esponenziale accelerazione del programma che fa ben sperare per l'avvio, in tempi rapidi, del progetto". Un progetto che prevede la realizzazione di numerosi laboratori di innovazione che abbracciano il settore audiovisivo, quello dell'extended reality e delle tecnologie per le riprese 3D; un settore dedicato alla blockchain e uno che si occuperà della quantum key distribution; ci sarà anche un laboratorio di robotica avanzata per lo sviluppo di strumenti e sistemi basati sull'Internet delle Cose e uno dedicato alle applicazioni del 5G.

Inoltre, presso la Casa delle Tecnologie Emergenti di Matera sarà avviato il progetto innovativo del "Gemello Digitale", ideato dal CNR, che svilupperà una copia virtuale di processi o servizi reali sui quali effettuare dei test per prevenire errori e migliorare le funzionalità in virtù dei dati raccolti dai sensori. Un programma al servizio di startup, sviluppatori e piccole e medie industrie interessate a ideare prodotti e servizi innovativi, che permetterà di creare occupazione con figure di alto profilo professionale.

Un progetto che vedrà la città di Matera diventare "polo di riferimento euro-mediterraneo per le digital-humanities, le tecnologie applicate alle scienze dell'uomo e alla cultura"- ha commentato il sindaco De Ruggieri. Nel corso dell'incontro è stata presentata anche la bozza del progetto della struttura che ospiterà la Casa delle Tecnologie Emergenti e che a breve sarà discusso anche in consiglio comunale.
  • Comune di Matera
Altri contenuti a tema
Il Comune di Matera sostiene il Cras Il Comune di Matera sostiene il Cras Contributo economico al centro di recupero degli animali selvatici
Oggi e domani a Matera incontro nazionale "shake up your city" Oggi e domani a Matera incontro nazionale "shake up your city" Una iniziativa di Anci e Comune per i progetti di innovazione sociale giovanile
Crisi politica, si dimette vice sindaco Acito Crisi politica, si dimette vice sindaco Acito Sempre più vicino il rimpasto di giunta
Scosse di maggioranza, Volt attacca Campo democratico Scosse di maggioranza, Volt attacca Campo democratico Dito puntato su affidamento gestione dei bagni pubblici
Illuminata la torre Metellana Illuminata la torre Metellana L’amministrazione intende valorizzare i monumenti dimenticati
Iniziata riqualificazione della stazione bus in via don Sturzo Iniziata riqualificazione della stazione bus in via don Sturzo Obiettivo dell’amministrazione: migliorare le vie di comunicazione e livelli di sicurezza
Sinergie tra Comune e consorzio industriale Sinergie tra Comune e consorzio industriale Un incontro per dare seguito al Dossier G20-Matera Cromosoma Innovazione
Chiesa Mater Domini illuminata di rosa Chiesa Mater Domini illuminata di rosa Il Comune aderisce alla campagna di ottobre della Lilt
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.