Raffaello De Ruggieri
Raffaello De Ruggieri
Vita di città

Il sindaco in quarantena per cautela, invito ai cittadini al "dovere civico"

Lettera aperta del primo cittadino de Ruggieri

"Da responsabile cittadino, ho sentito il dovere di ubbidire alla disposizione sanitaria di un isolamento cautelare nella mia abitazione per 14 giorni. Pur in perfetta salute, ed escluso ogni sintomo di malattia, sarò rispettoso di tale rigida prescrizione senza inventarmi strumentali "evasioni" o "fughe" istituzionali.

Lo afferma il sindaco di Matera, Raffaello de Ruggieri, in una lettera aperta alle donne e agli uomini di Matera. Il sindaco è in quarantena a casa per cautela fino al 15 marzo.

"Il momento è drammatico - aggiunge il sindaco -e non ammette deroghe o facili distingui. Sollecita invece senza sconti il valore civico del dovere dell'esempio. La battaglia contro la contagiosa epidemia si vince nel rispetto di questo codice etico. Si vince se tutti, nessuno escluso, assumeranno comportamenti inediti. Per sconfiggere la pervasiva e strisciante infezione è necessario un mutamento di vita, di azione, di stile.
La minaccia è grave insidiosa e impone restrizioni alla nostra stessa libertà e nuove regole di convivenza, con rinunce e sacrifici.

Per neutralizzare l'agguato del contagio dobbiamo evadere dalla normalità dei nostri comportamenti e riscoprire la ricchezza composita delle mura domestiche. Quando la imposta limitazione cesserà, grazie a questa nostra inversione di comportamento, riconquisteremo lo spazio libero esterno per recuperare i fecondi rapporti interpersonali fatti di colloqui, di abbracci, di baci, di strette di mano, di cordialità sociale. Noi mediterranei ci ritroveremo in piazza, sotto il sole e sotto le stelle, per riconoscerla come luogo identificativo della comunità.

Coltiviamo in casa le energie per il futuro, quando questa aggressione virale sarà sconfitta. Dalla mia casa, per missione, io continuo a lavorare e a progettare per Matera, non subendo l'angoscia del contagio e la paventata vittoria dell'asocialità. In questa recuperata e stimolante intimità domestica, mi manca dolorosamente la dolcezza sconfinata della mia indomabile compagna di vita interlocutrice attiva di visioni e di progetti comuni.

Il demone virale non mi intimidisce perché riusciremo a debellarlo, né mi inquieta la vecchiaia poiché se è vero che un giorno dovremo morire, è pur vero che tutti gli altri giorni sono da vivere e, da sempre, io li ho dedicati al progresso della mia città", conclude.
  • Raffaello De Ruggieri
Altri contenuti a tema
Iniziano i controlli per gli assembramenti Iniziano i controlli per gli assembramenti Lettera del sindaco De Ruggieri ad artigiani e commercianti
Opere pubbliche per dare ossigeno all’economia Opere pubbliche per dare ossigeno all’economia De Ruggieri illustra il dossier alle associazioni di categoria
Modalità di accesso agli uffici comunali Modalità di accesso agli uffici comunali Ordinanza del sindaco che detta le regole fino al 1 giugno
Al Comune quindici nuove unità Al Comune quindici nuove unità De Ruggieri saluta i vincitori del concorso per impiegati amministrativi e contabili
Rientro fuori sede, tamponi su bus dal Nord Rientro fuori sede, tamponi su bus dal Nord Il Sindaco De Ruggieri firma ordinanza
Bocciatura bilancio consuntivo, non si placa la polemica Bocciatura bilancio consuntivo, non si placa la polemica Forza Italia rincara la dose sull’amministrazione
Imprese ristorazione e accoglienza consegnano le chiavi Imprese ristorazione e accoglienza consegnano le chiavi Il movimento consegna un documento per il rilancio del settore
Sino a fine luglio vietati mercati e giostre per le feste Sino a fine luglio vietati mercati e giostre per le feste Ordinanza del sindaco che ne dispone la sospensione
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.