firma accordo Cesma (Angrisan)- Comune di Matera (Bennardi)
firma accordo Cesma (Angrisan)- Comune di Matera (Bennardi)
Vita di città

Casa tecnologie emergenti, nasce l’Academy

Firmato protocollo di intesa per portare a Matera il modello Cesma

Un accordo tra il comune di Matera, rappresentato dal sindaco Bennardi e il direttore del centro Centro di servizi metrologici e tecnologici avanzati (Cesma) dell'Università degli Studi Federico II di Napoli, Leopoldo Angrisan, è stato siglato proprio ieri nel capoluogo partenopeo. L'obiettivo è quello di portare a Matera l'innovativo metodo di insegnamento utilizzato nell'academy napoletana. Una metodologia che prevede un modello innovativo di didattica che vede i docenti impegnati ad incoraggiare gli studenti a sfruttare le tecnologie che usano quotidianamente per risolvere problemi reali.

Il protocollo di intesa sottoscritto da Cesma e amministrazione comunale di Matera prevede per la durata di tre anni una attività di consulenza e supporto nell'organizzazione di progetti ed iniziative formative legati a blockchain, Internet delle cose, robotica, 5G, 3D video-capture, intelligenza artificiale. Nella circostanza, l'amministrazione della città dei Sassi si impegna a coinvolgere tutti i partner scientifici del progetto della Casa delle Tecnologie Emergenti, luogo dove, presso alcuni laboratori, verranno sviluppate tutte le iniziative di innovazione che prenderanno il via presso il villaggio tecnologico di San Rocco.

Soddisfatto il sindaco Bennardi, che ha voluto sottolineare come con questo accordo "Matera ha l'occasione di diventare uno degli ecosistemi tecnologici più innovativi e dinamici". Secondo il primo cittadino di Matera "Il percorso strutturato con uno degli atenei più prestigiosi a livello europeo, quale è l'università Federico II, rappresenta un investimento strategico: la scelta dei partner giusti è fondamentale per il successo di un investimento nel quale credono tanto la nostra città quanto il ministero dello Sviluppo economico". Infatti- conclude Bennardi- "il Cesma è ormai un punto di riferimento mondiale dove hanno già fatto rotta aziende come Apple, Cisco, Tim. Consideriamo fondamentale il rapporto con questa Academy: siamo consapevoli che lavorando insieme, qui a Matera, potremo fare un ulteriore scatto in avanti nella ricerca, nella progettazione di soluzioni innovative, per uno scambio virtuoso di competenze che genera occupazione di qualità".

All'atto della firma dell'accordo erano presenti anche il direttore scientifico della iOS Developer Academy, creata in collaborazione con Apple, Giorgio Ventre; il coordinatore della Casa delle tecnologie emergenti, Gianmarco Pepe e l'assessore all'Innovazione, Alberto Acito, il quale ha rimarcato l'importanza della iniziativa. "Il programma si concentra sullo sviluppo di software, sulla creazione di startup e sulla progettazione di app che richiedono capacità creativa e collaborativa per responsabilizzare e fornire agli studenti le competenze necessarie per lavorare all'interno delle aziende o essere capaci di sviluppare percorsi in autonomia- ha detto Acito che poi ha aggiunto: "dobbiamo essere in grado di consolidare le collaborazioni con le istituzioni universitarie e scientifiche alimentando continuamente questo scambio di conoscenze e di esperienze, e tenere il passo con l'evoluzione delle competenze richieste dal mercato del lavoro".
3 fotofirma accordo Cesma- Comune di Matera
firma accordo Cesma- Comune di Materafirma accordo Cesma- Comune di Materafirma accordo Cesma- Comune di Matera
  • casa delle tecnologie
  • Domenico Bennardi
Altri contenuti a tema
La casa delle tecnologie emergenti ha un nuovo partner La casa delle tecnologie emergenti ha un nuovo partner Affidato dal Comune alla “Ernst and Young” il ruolo di partner strategico
Bus urbani, una app per i biglietti Bus urbani, una app per i biglietti Obiettivo: Semplificare i sistemi di pagamento ed incentivare l’uso dei mezzi pubblici
Gestire il patrimonio culturale attraverso una fondazione Gestire il patrimonio culturale attraverso una fondazione Questa la proposta lanciata dal sindaco Bennardi
Infrastrutture: quale futuro per Matera? Infrastrutture: quale futuro per Matera? Incontro tra istituzioni, sindacati e imprenditori per sollecitare interventi
Matera accetta la sfida del futuro Matera accetta la sfida del futuro Bennardi chiede più sostegno alla Regione
Matera si prepara al G20 dei Ministri degli Esteri Matera si prepara al G20 dei Ministri degli Esteri Lettera aperta del sindaco Domenico Bennardi
Bennardi si autodelega per il G20 Bennardi si autodelega per il G20 Il sindaco si attribuisce una nuova delega assessorile per coordinare l’evento
Turismo: Bennardi, bisogna farsi trovare pronti Turismo: Bennardi, bisogna farsi trovare pronti La richiesta alla Regione e alla Asm per la vaccinazione agli operatori
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.