Libri scolastici
Libri scolastici
Scuola e Lavoro

Concorsi scuola: pochissimi posti in Basilicata

I dati della Uil che parla di "una vera elemosina". Sono 182 su oltre 30mila

Sono 182 su oltre 30mila i posti disponibili nelle scuole della Basilicata nei concorsi della scuola appena banditi dal ministero dell'Istruzione. Il concorso, su base regionale, prevede 100 posti nelle scuole di secondo grado, 38 in quelle di primo grado, 20 nella primaria, 6 nell'infanzia; a cui si aggiungono 18 per la graduatoria specifica Itp.

Il contingente lucano è "una vera elemosina - ha dichiarato Luigi Veltri, segretario generale della Uil Scuola Basilicata – se si considera l'elevato numero di alunni per classe e l'elevato tasso dispersione scolastica. Queste sarebbero le opportunità offerte dal Pnrr?. E' una risposta ampiamente inadeguata e insufficiente per garantire la continuità didattica e la stabilizzazione di tanti lavoratori e lavoratrici del sistema scolastico. Ancora una volta, dopo mesi e mesi di annunci, la politica smentisce se stessa, a danno dei più deboli".

Per il sindacalista lucano, inoltre, "si registra una forte penalizzazione della scuola meridionale nei concorsi della scuola appena banditi dal Ministero'' perché "cinque posti di scuola primaria su sei (l'83%) sono al nord, benché lì vi siano solo il 43% delle classi''. Stimando che ''almeno due terzi siano residenti nel Mezzogiorno e che molti di loro, data la carenza di posti al sud concorreranno su posti al nord, è quindi inevitabile - ha detto - che si incrementerà il flusso migratorio già record: di andata (per entrare in ruolo sui posti del nord attraverso i concorsi) e, tra un po', di ritorno (per tornare a casa dopo almeno un triennio attraverso la mobilità per trasferimento). Una grande migrazione quasi esclusivamente al femminile, in quanto il 96% dei docenti della scuola primaria sono maestre".
  • Lavoro
  • Scuola
  • Bando di concorso
Altri contenuti a tema
Donne Cisl: in Basilicata -10% retribuzione e meno giorni di lavoro Donne Cisl: in Basilicata -10% retribuzione e meno giorni di lavoro I dati del coordinamento sindacale femminile
Bennardi annuncia: "Risolta la vertenza della CallMat" Bennardi annuncia: "Risolta la vertenza della CallMat" Gli aggiornamenti sulla questione del call center con 418 dipendenti
Borse di studio di 800 euro per gli studenti meritevoli Borse di studio di 800 euro per gli studenti meritevoli Pubblicato l'avviso "Il valore del sapere"
Concorsi per 28 posti nell'Università della Basilicata Concorsi per 28 posti nell'Università della Basilicata 11 unità per laureati, 17 per diplomati. Leggi i bandi
Vertenza Callmat, convocato tavolo di confronto con Tim a Roma Vertenza Callmat, convocato tavolo di confronto con Tim a Roma Nell'azienda materana lavorano oltre 400 persone
Per un giorno attività didattiche sospese in un plesso scolastico Per un giorno attività didattiche sospese in un plesso scolastico In via Cosenza, per lavori al pavimento
L'esodo dei giovani lucani è inarrestabile L'esodo dei giovani lucani è inarrestabile Le riflessioni del segretario provinciale Ugl Giordano
MerMec Ferrosud: nessun ostacolo alle nuove assunzioni MerMec Ferrosud: nessun ostacolo alle nuove assunzioni Regione, azienda e sindacati firmano nuova clausola per accordo 2023
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.