Consiglio comunale, riprende la discussione su destinazione d’uso immobili
Consiglio comunale, riprende la discussione su destinazione d’uso immobili
Enti locali

Consiglio comunale, disco verde per il Centro Mazzarone

Nel corso dell'assise municipale approvati tutti i principali punti all’ordine del giorno

Il consiglio comunale di Matera ha approvato il Regolamento per l'organizzazione, il funzionamento e la gestione del Centro socio-educativo e socio-assistenziale per le autonomie dei disabili "Rocco Mazzarone". Il provvedimento è passato con voto quasi unanime dell'assemblea (24 voti favorevoli e due astenuti), dopo l'approvazione di un emendamento, al testo originario licenziato dalla Commissione consiliare, per l'individuazione dei livelli di contribuzione da parte delle famiglie con redditi molto elevati.

Nel corso della seduta, il Consiglio ha approvato a maggioranza le deliberazioni di prelievo dal Fondo di riserva per la gestione dei parchi cittadini ed il servizio di sfalcio dell'erba nelle aree urbane, per le missioni istituzionali del Sindaco e degli Amministratori, per l'affidamento dei servizi di assistenza alle procedure concorsuali e per il pagamento della quota annuale all'Asmel, la centrale di committenza delle gare d'appalto.

Ratificata, inoltre, dall'Assemblea, sempre a maggioranza, la variazione al Bilancio di previsione 2018-2020 e approvato il riconoscimento di un debito fuori bilancio risalente al 1992 per il pagamento delle quote associative dovute all'ex Consorzio dei Comuni non montani del Materano, le cui competenze sono state assorbite dall'Amministrazione provinciale.

Ritirato e rinviato alla discussione nell'apposita Commissione consiliare, infine, il punto all'ordine del giorno che prevedeva la nomina del Collegio dei revisori dei conti per il triennio 2019-2021.


    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.