Posti di blocco dei Carabinieri con cani antidroga
Posti di blocco dei Carabinieri con cani antidroga
Cronaca

Controlli straordinari, posti di blocco a Matera e provincia

I Carabinieri hanno intensificato i servizi sul territorio. Ecco i risultati

In questo fine settimana sono stati intensificati i servizi di prossimità dei Carabinieri del Comando Provinciale di Matera, particolarmente nella città dei Sassi e nei Comuni della fascia jonica, finalizzati alla prevenzione dei reati e soprattutto al contrasto del fenomeno della guida in stato di ebrezza o alterazione per assunzione di sostanze stupefacenti nonché a quello dei furti di mezzi agricoli e di trasporto.

E' stato realizzato un dispositivo rinforzato di uomini e mezzi mediante il quale si è proceduto, con l'ausilio delle unità cinofile antidroga del Nucleo Carabinieri Cinofili di Tito, al pattugliamento delle varie aree del capoluogo e dell'intera Provincia, coinvolgendo sia i centri abitati che le aree periferiche. Il controllo straordinario è stato disposto dal Comando della Legione Carabinieri "Basilicata". L'attuazione di tali dispositivi di controllo esprime la volontà dell'Arma di elevare gli standard di sicurezza alla cittadinanza ed ai numerosi turisti presenti sul territorio della Provincia di Matera.
Soltanto nella scorsa notte, sono stati effettuati 18 servizi perlustrativi con l'impiego complessivo di 36 militari. Sono state denunciate 2 persone. Elevate 11 contravvenzioni al codice della strada per complessivi 3.590 euro. Controllate attraverso l'etilometro 34 persone, ritirata una patente. Eseguite 9 perquisizioni personali e 7 su autoveicoli. Controllati 8 esercizi pubblici, 5 casolari abbandonati. In totale, sono state 166 le persone controllate e 115 i mezzi fermati.

Nella circostanza sono state incrementate le pattuglie impiegate sul territorio che hanno effettuato servizi preventivi e di contrasto alle forme di illegalità, effettuando pattuglie a piedi nei luoghi di ritrovo e della movida cittadina, posti di controllo alla circolazione stradale lungo le principali arterie cittadine nonché controlli a tappeto con gli apparati etilometrici in dotazione.
  • Controlli
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
Posti di blocco e controlli a tappeto, servizi straordinari dell'Arma Posti di blocco e controlli a tappeto, servizi straordinari dell'Arma A Matera ed in provincia. Denunciate cinque persone
Aumentano gli abbandoni di eternit e amianto nelle campagne Aumentano gli abbandoni di eternit e amianto nelle campagne Intensificati i controlli dei Carabinieri Forestali. Ultimo ritrovamento in località Pantano
Controlli Carabinieri Forestali, sequestrato cumulo di eternit Controlli Carabinieri Forestali, sequestrato cumulo di eternit Scoperto un nuovo abbandono di rifiuti speciali pericolosi nelle campagne materane
Rifiuti pericolosi bruciati nella zona industriale di La Martella Rifiuti pericolosi bruciati nella zona industriale di La Martella Episodio scoperto durante un servizio di pattugliamento dei Carabinieri Forestali.
Furto di cavi in rame, arrestati due tarantini Furto di cavi in rame, arrestati due tarantini Scoperti in una stazione carburanti dismessa a Jesce
Arrivano rinforzi alla Stazione dei Carabinieri per il periodo estivo Arrivano rinforzi alla Stazione dei Carabinieri per il periodo estivo Particolare attenzione alla sicurezza e maggiore vigilanza ai siti di interesse turistico
Rubano cosmetici, denunciate ragazze di 13 e 16 anni Rubano cosmetici, denunciate ragazze di 13 e 16 anni In un supermercato hanno prelevato refurtiva per un valore di 500 euro
Minaccia titolare con un coltello, denunciato dipendente di un bar Minaccia titolare con un coltello, denunciato dipendente di un bar Intervento dei Carabinieri dopo una lite molto accesa in un locale
© 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.