“Dai un calcio alla disabilità”, la partita in favore dei diversamente abili
“Dai un calcio alla disabilità”, la partita in favore dei diversamente abili
Associazioni

"Dai un calcio alla disabilità”, Matera per Te ringrazia Genitori H24 per il gesto di beneficenza

Deluca: “Davvero commossa. Questa è vera solidarietà”

La manifestazione di beneficenza "Dai un calcio alla disabilità", del 25 gennaio 2015, promossa dall'associazione Genitori H24, è stata corredata da diverse iniziative. Tra le tante quella che ha riscosso gran successo è stata la donazione di parte del ricavato dei biglietti in favore dell'associazione Matera Per Te, che si è impegnata nel mettere a disposizione, per persone con problemi di deambulazione, un bus distrutto dai vandali in occasione del Presepe Vivente.

"Questa è vera solidarietà! – afferma con forza il presidente di Matera per Te, Antonia Deluca - Sono commossa per il gesto dimostrato da Lucianna Stigliani e dalla sua Associazione Genitori H 24". Deluca commenta il drammatico episodio: "Noi non abbiamo capito chi e perché abbia sabotato la navetta che ci era stata messa a disposizione gratuitamente da un nostro partner, la ditta Sergio Shuttle Matera, e a cui è stato arrecato un danno economico non indifferente. Noi volevamo solo accompagnare turisti e materani con problemi di deambulazione a visitare il Presepe Vivente nell'ambito del nostro progetto di mobilità accessibile denominato 'Ti accompagno'. E non voglio pensare che abbiamo leso gli interessi di qualcuno…". L'obiettivo principale del programma 'Ti accompagno' è "dare la possibilità, a qualunque settore della società disagiato, di poter 'viaggiare' e non solo di 'spostarsi'.

Ma ora si guarda oltre, come afferma Deluca: "Ora vogliamo solo dimenticare ed andare avanti, insieme a chi crede davvero nel sociale, nel volontariato, nella nostra bella città. Il male fa rumore e il bene agisce in silenzio, ma vorrei proporre un'inversione di tendenza. Facciamo sentire il bene che facciamo, tutti insieme produciamo suoni, musica, un concerto di solidarietà! Ne approfitto allora per invitare Genitori H24, ma anche tutte le altre associazioni che si occupano di persone disagiate e svantaggiate a contattarmi per realizzare un protocollo comune onde offrire servizi e sostegno a chi è in difficoltà".
  • Genitori H24
  • Matera per Te
  • Beneficienza
Altri contenuti a tema
Beneficenza, Matera Calcio 2019 dona pasta alla Caritas Beneficenza, Matera Calcio 2019 dona pasta alla Caritas Iniziativa in occasione della giornata mondiale della Pasta
Marciapiedi troppo stretti per i disabili Marciapiedi troppo stretti per i disabili Nuove barriere architettoniche a Matera
E’ la Giornata internazionale delle persone con disabilità E’ la Giornata internazionale delle persone con disabilità A Matera le iniziative messe in campo da Genitori H24
Gentiori H24, “ecco perché non partecipiamo al Miott” Gentiori H24, “ecco perché non partecipiamo al Miott” Le perplessità dell’associazione sull’organizzazione dell’evento
Parco IV Evangelisti, taglio del nastro per la nuova altalena Parco IV Evangelisti, taglio del nastro per la nuova altalena Inaugurata l’opera per disabili promossa dall’associazione Genitori H24
Parco IV Evangelisti, Genitori H24 presenta la nuova altalena per disabili Parco IV Evangelisti, Genitori H24 presenta la nuova altalena per disabili L’opera sarà inaugurata sabato 25 luglio
“Dai un calcio alla disabilità”, il match a sostegno dei disabili “Dai un calcio alla disabilità”, il match a sostegno dei disabili Per l’occasione firmati due protocolli d’intesa
“Dai un calcio alla disabilità”, la solidarietà scende in campo “Dai un calcio alla disabilità”, la solidarietà scende in campo Presentata l’iniziativa dell’associazione Genitori H24
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.