SS 7
SS 7
Territorio

Decreto semplificazione: manca la statale 7

Confapi la vuole tra le opere strategiche da realizzare

Manca la strada statale 7 nell'elenco di opere prioritarie scelte dal Governo per il Dl semplificazioni. Per Confapi Matera, invece, il raddoppio della strada statale 7 nel tratto Matera-Ferrandina, è un intervento realmente strategico per tutta la Basilicata perché collegherebbe direttamente e velocemente i due capoluoghi di provincia, Matera e Potenza.

Oggi, invece, con l'aumento del traffico veicolare il tratto in questione è diventato una strada di grande pericolosità, un vero e proprio imbuto che rallenta le comunicazioni e le rende rischiose.

Il presidente De Salvo evidenzia che ancora una volta, con l'alternarsi di decreti legge e piani infrastrutturali, un'opera strategica per l'intera regione viene scavalcata da altre priorità, con una miopia istituzionale verso il territorio che si protrae da troppi anni.

"Abbiamo chiesto più volte al Dipartimento Infrastrutture di discutere delle priorità della viabilità in Basilicata - sostiene l'associazione delle piccole industrie - ma finora non ci è stato concesso. Noi rivendichiamo fortemente l'esigenza prioritaria del raddoppio della statale 7 nel tratto materano perché si tratta di un'opera che riguarda lo sviluppo di un intero territorio, con vantaggio per tutta la comunità dei lucani. In tutte le regioni, infatti, i capoluoghi di provincia sono collegati da strade a 4 corsie, cioè da una viabilità statale che tenga fisicamente insieme i territori".

Sul tema della strada statale 7 l'assessore regionale alle infrastrutture Donatella Merra ha garantito che il raddoppio della Matera-Ferrandina sarà oggetto di un confronto con il Ministero. La Regione, infatti, vuole indicare altre priorità rispetto all'elenco già rilasciato dal Governo.
  • Confapi Matera
  • SS7
Altri contenuti a tema
Infrastrutture: quale futuro per Matera? Infrastrutture: quale futuro per Matera? Incontro tra istituzioni, sindacati e imprenditori per sollecitare interventi
Confapi: grido d’allarme delle aziende del mobile imbottito Confapi: grido d’allarme delle aziende del mobile imbottito Le imprese lamentano impossibilità ad evadere gli ordini per mancanza di materie prime
Riforma consorzi industriali, confronto fra Confapi e consiglieri regionali Riforma consorzi industriali, confronto fra Confapi e consiglieri regionali Posizioni distanti sul ddl Api-Bas spa
Motorizzazione Matera, tempi lunghi per collaudi e revisioni Motorizzazione Matera, tempi lunghi per collaudi e revisioni Confapi esprime preoccupazione per le carenze di personale
Coronavirus, donazioni alle mense dei poveri Coronavirus, donazioni alle mense dei poveri Confapi: Grassani, Salerno e Santantonio consegnano mascherine e tute
Contributi alle imprese per far fronte all’IMU Contributi alle imprese per far fronte all’IMU La richiesta di Confapi Matera all’Assessore regionale Franco Cupparo
G20, nuova occasione per Matera protagonista G20, nuova occasione per Matera protagonista Soddisfazione di Confapi per la scelta del summit degli Esteri
Matera, dopo il 2019 un nuovo inizio Matera, dopo il 2019 un nuovo inizio Confapi chiede un maggiore protagonismo della città di Matera
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.