No alla violenza sulle donne
No alla violenza sulle donne
Enti locali

Due progetti contro la violenza e la discriminazione

A Matera all'ospedale e alla caserma dei carabinieri

A Matera sono previsti due progetti contro la discriminazione delle donne sul mondo del lavoro e contro la violenza di cui sono vittime le donne e i minori.

Oggi, alle ore 10,00 presso l'ospedale "Madonna delle Grazie" di Matera, la consigliera regionale di parità della Basilicata Ivana Pipponzi e la Asm firmano il protocollo d'intesa per il contrasto alle discriminazioni di genere sul posto di lavoro, ai sensi del d.lgs 198/2006. Nella circostanza viene inaugurata la panchina rossa contro la violenza sulle donne, quale significativa simbologia e monito di legalità. L'iniziativa è stata promossa dal Cug (Comitato Unico di Garanzia contro le discriminazioni e per la promozione del benessere lavorativo) della Asm.

Domani 30 luglio, inoltre, nell'ambito del progetto ''Una stanza tutta per sé'', un luogo protetto per le audizioni di donne e minori vittime di violenza viene inaugurato, alle ore 10.30, nella caserma dei carabinieri sede del comando provinciale di Matera. Il progetto è frutto della collaborazione del club Matera Soroptimist con il locale comando dell'Arma, nel solco tracciato dal protocollo sottoscritto presso il comando generale dell'Arma dei Carabinieri dal comandante generale, Giovanni Nistri, e dalla presidente del Soroptimist International d'Italia, Mariolina Coppola, finalizzato a disciplinare l'attività di collaborazione.

Dal 2015, quando l'iniziativa è partita, sono stati allestiti locali protetti in oltre 100 caserme dell'Arma, accoglienti e tecnologicamente attrezzati, per sostenere le donne e le persone più vulnerabili nel delicato momento della denuncia di violenza. L'obiettivo del nuovo spazio è quello di rendere meno traumatico l'approccio con gli investigatori, per trasmettere una sensazione di accoglienza della persona e di attenzione per le sofferenze subite. L'inaugurazione rappresenta un ulteriore strumento per il contrasto alla violenza di genere.

Alla cerimonia saranno presenti il comandante della Legione Carabinieri Basilicata, generale Rosario Castello, il comandante provinciale Samuele Sighinolfi, la presidente del club di Matera Patrizia Minardi e altre autorità civili e militari della provincia di Matera.
  • Lavoro
  • Violenza
  • Donne
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Controlli dei carabinieri, due arresti Controlli dei carabinieri, due arresti A Matera e Marconia. Eseguite ordinanze del Tribunale
Ruba soldi delle offerte in chiesa Sant'Agnese per comprare la droga Ruba soldi delle offerte in chiesa Sant'Agnese per comprare la droga Denunciato un uomo di Grassano. Ai carabinieri ha detto di essere andato a confessarsi
Maltrattamenti in famiglia, arrestata una donna Maltrattamenti in famiglia, arrestata una donna Per aggressioni al convivente 80enne
2 Fotografano il voto in cabina, due persone denunciate Fotografano il voto in cabina, due persone denunciate Annullate le schede elettorali
Carabinieri: nuovo comandante regionale in visita a Matera Carabinieri: nuovo comandante regionale in visita a Matera Colonnello Covetti incontra le autorità locali
Con fucile minaccia tutta la famiglia, anziano arrestato Con fucile minaccia tutta la famiglia, anziano arrestato Arma puntata alla moglie sotto gli occhi di una nipote minorenne
Aggredisce la compagna per un messaggio sul telefonino Aggredisce la compagna per un messaggio sul telefonino L'uomo finisce in carcere per maltrattamenti
Maltrattamenti in famiglia, arrestato un materano 45enne Maltrattamenti in famiglia, arrestato un materano 45enne Le indagini sono condotte dalla Polizia
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.