Palazzo della Provincia
Palazzo della Provincia
Scuola e Lavoro

Edilizia scolastica, la Provincia investe circa 300mila euro

Saranno interessati l'Itis Pentasuglia di Matera, il Parisi di Bernalda e l'alberghiero di Marconia

Interventi sull'edilizia scolastica in tutta la Provincia. La giunta provinciale ha approvato interventi di messa in sicurezza per l'Istituto tecnico industriale "G.B. Pentasuglia" di Matera, l'Istituto alberghiero di Marconia e il Liceo scientifico "Parisi" di Bernalda. In totale oltre 300 mila euro di spesa sono previsti per gli interventi.

"Stiamo parlando di lavori che miglioreranno la qualità degli ambienti scolastici. In merito all'Istituto alberghiero di Marconia, a seguito delle forti precipitazioni dell'8 e 9 ottobre scorsi, gli allagamenti di alcuni locali ne hanno compromesso la vivibilità e prodotto, tra gli altri, diversi danni alla centrale termica - ha sottolineato l'assessore al ramo, Angelo Garbellano - Una situazione che ha richiesto una disponibilità economica di oltre 130 mila euro a valere sull'avanzo di amministrazione 2012"

A Matera e Bernalda, invece. "L'Istituto tecnico industriale "G.B. Pentasuglia" era stato interessato da un furto che aveva danneggiato l'impermeabilizzazione dei locali determinando infiltrazioni d'acqua e un progressivo deterioramento della struttura - ha continuato Garbellano - Questi interventi per ristabilire le condizioni di sicurezza costeranno all'Ente circa 110 mila euro. Infine, per il Liceo scientifico "Parisi" di Bernalda, abbiamo autorizzato lavori di manutenzione straordinaria per ripristinare la funzionalità di alcuni locali".

Soddisfazione per la possibilità di effettuare lavori importanti, ma costosi per l'amministrazione, da parte del presidente della Provincia, Franco Stella. "Anche con questi provvedimenti contribuiamo - ha concluso Franco Stella - a tutelare i nostri edifici rendendoli funzionali rispetto ai valori quali la sicurezza e la vivibilità. Purtroppo le alluvioni degli ultimi mesi hanno inciso negativamente sulle strutture, finendo per indebolirle. Oggi le poche risorse a disposizione le stiamo investendo sulle urgenze che assillano il territorio. Troppo poche per risolvere situazioni così complesse, ma la volontà di produrre risultati, seppur modesti, è forte".
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.