mensa dei poveri
mensa dei poveri
Cronaca

Emergenza sociale a Matera, forte aumento di richieste aiuto a Caritas

Notevole aumento di famiglie in difficoltà

Sono notevolmente aumentate le richieste di aiuto alla Caritas della diocesi di Matera-Irsina. In situazioni ordinarie, sono 400 le famiglie assistite dai centri parrocchiali mentre in questo periodo sono già stato superati i 2000 interventi a Matera e altrettanti negli altri Comuni della diocesi. Oltre gli alimenti, serve sostegno per i fitti per evitare ingiunzioni di sfratto, per il pagamento di bollette relative ad utenze domestiche, per le spese sanitarie.

''Stiamo vivendo giorni particolari in cui tocchiamo con mano un'emergenza mai vissuta prima'', dice il vescovo Giuseppe Caiazzo in un messaggio di ringraziamento alle Caritas parrocchiali. ''C'è sicuramente tanta amarezza nel vedere questa situazione difficile che continua a peggiorare - aggiunge il presule - ma che, al contempo, sta spalancando ulteriormente gli spazi della carità che opera senza sosta rispondendo a tutte le necessità ed emergenze. Sono numerosissime le nuove famiglie che timidamente e quasi con un senso di vergogna chiedono aiuto alle nostre parrocchie''.

Tante le donazioni da cittadini e imprese, alcune sono arrivate pure dai detenuti della casa circondariale. ''Mi auguro che anche le amministrazioni comunali e regionali ci sostengano ed aiutino nell'immediato affinché possiamo continuare ad aiutare''.

Il vescovo ringrazia tutti per l'opera di solidarietà e vicinanza. E tra i sacerdoti, i diaconi, le suore che hanno rinunciato a una o due o tre mensilità da devolvere alle famiglie bisognose; la sede centrale della Caritas, ''La Tenda'' di Via Cappuccini, e la Casa ''D. Tonino Bello'' della Parrocchia di S. Rocco, dove ogni giorno si preparano e distribuiscono centinaia di pasti; le Caritas sull'intero territorio della nostra Arcidiocesi di Matera–Irsina per prendersi cura di 120 persone senza fissa dimora ospitandoli nelle strutture; la Fondazione Lucana Antiusura ''Mons. Cavalla'', con sede nella parrocchia di S. Agnese, per l'attenzione continua verso le vecchie e nuove povertà emergenti.
  • Caritas
  • Arcidiocesi Matera-Irsina
  • Povertà
Altri contenuti a tema
Arcidiocesi, giuramento dei nuovi parroci Arcidiocesi, giuramento dei nuovi parroci La cerimonia in occasione della festa della Natività di Maria
A Picciano un olivo bianco per la Giornata del creato A Picciano un olivo bianco per la Giornata del creato “L’albero della Madonna” sarà piantato presso il santuario
"Papa Francesco a Matera il 25 settembre 2022" "Papa Francesco a Matera il 25 settembre 2022" Annuncio dell'Arcidiocesi dopo un'udienza con mons. Caiazzo
Diocesi di Matera, tre nuovi sacerdoti Diocesi di Matera, tre nuovi sacerdoti Verranno ordinati da mons. Caiazzo in Cattedrale
Statua Addolorata, esami confermano: non si tratta di lacrime Statua Addolorata, esami confermano: non si tratta di lacrime La diocesi comunica l’esito dei risultati delle analisi
Lacrimazione statua Addolorata, Diocesi: "Nessuno gridi al miracolo" Lacrimazione statua Addolorata, Diocesi: "Nessuno gridi al miracolo" Dopo ulteriori accertamenti, l’arcidiocesi smentisce categoricamente la notizia
La diocesi presenta il nuovo portale La diocesi presenta il nuovo portale Interattività e ricchezza di contenuti per guardare al futuro
Statua dell'Addolorata lacrima? L'arcidiocesi per ora non trova conferme Statua dell'Addolorata lacrima? L'arcidiocesi per ora non trova conferme Questo l'esito degli accertamenti effettuati a Pisticci scalo
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.