Inaugurazione Carro Trionfale 2014
Inaugurazione Carro Trionfale 2014
Vita di città

Festa della Bruna, la giornata più lunga dei materani

Programma e disposizioni della festa attesa tutto l'anno dai materani e non solo

Matera è ormai in fermento per la Festa di Maria Santissima della Bruna che, il 2 luglio, sarà celebrata e partecipata da materani e non. Un cuore pulsante, quello della città dei Sassi, che ha radici profonde nella sua festa patronale. Un motivo di orgoglio per tutti i materani che per l'edizione 2014 si aspettano quasi 100.000 visitatori.

E' una festa, si, perché esprime il sentimento di devozione dei materani alla loro Patrona, creando un'atmosfera magica per la città, vissuta in un clima di serenità da parte della comunità. Matera si illumina e la gente è inebriata da quello che accade. La sacralità e il folklore della festa risaltano nei giorni che precedono il 2 luglio, con celebrazioni di momenti religiosi e eventi popolari per le vie della città. Tra tradizione, sacralità e folklore, si svolge la festa che deve prestare attenzione, nel contempo, alla sicurezza della città e allo svolgimento naturale delle sue fasi.

Per questo è operativa un'area attrezzata - allestita nello stadio XXI Settembre, fino al 3 luglio - per accogliere i tanti commercianti ambulanti ed extracomunitari. Sempre fino al 3 luglio e il 9 luglio, l'amministrazione comunale ha previsto l'istallazione di 12 bagni chimici di cui due per disabili e di 2 container completi di wc e lavandini, con scomparti ed accessi separati per uomini e donne, in via La Vista e in piazza della Visitazione.

Inoltre sono stati intensificati i controlli per contrastare il commercio ambulante abusivo, delle merci con marchi contraffatti e di ogni forma di illegalità: nel centro storico cittadino sono stati disposti servizi con pattuglie appiedate composte da personale della Polizia di Stato, dell'Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale dello Stato, della Polizia Provinciale e della Polizia Municipale. Per prevenire la consumazione di reati in genere e contro il patrimonio, durante il periodo dei festeggiamenti è stata prevista una intensificazione di tutti i servizi di vigilanza nel centro storico e nell'area mercatale di Piccianello.

Inoltre, il sindaco, al fine di evitare, come è accaduto nelle passate edizioni, infortuni causati da cavalli a persone che assistevano alla sfilata, ha firmato un'ordinanza che vieta a chiunque di compiere comportamenti che potrebbero irritare gli animali. In particolare è fatto divieto di: avvicinarsi agli animali; attraversare, sostare e procedere tra i cavalli e i muli; percorrere a piedi il percorso della sfilata nelle immediate vicinanze dei cavalli, dei muli, e del Carro Trionfale, con esclusione del personale autorizzato; interrompere, impedire, rallentare ed arrecare intralcio al procedere della sfilata dei cavalieri e del Carro Trionfale, con qualsiasi mezzo, salvo che per cause d'urgenza e/o forza maggiore; scavalcare le transenne. I cavalli devono essere in possesso di certificato sanitario, di certificato di provenienza e di test di Coggins.

Tornando alla festa, le fasi salienti durano l'arco di una giornata da vivere intensamente e che non ha soste.

Il 2 luglio inizia all'alba, all'incirca verso le 5.00, in Piazza San Francesco con la celebrazione della messa e di seguito la "Processione dei Pastori" con il quadro di Maria SS della Bruna. Questa si articola in un percorso – con fuochi pirotecnici a sorpresa – per le vie principali della città. Alle ore 9, a Palazzo Lanfranchi, avrà luogo la vestizione del generale dei Cavalieri, Angelo Raffaele Tataranni, come da tradizione. Verso le 10.30 il generale assumerà il Comando della Cavalcata e sfilerà insieme agli altri Cavalieri per le vie del centro storico. Alle 10.45, presso la Chiesa di San Francesco d'Assisi si celebrerà la messa presieduta da Mons. Salvatore Ligorio.

Nel pomeriggio è previsto il raduno dei Cavalieri che accompagneranno, alle ore 19, il Clero alla Chiesa di Maria Santissima dell'Annunziata. Dal Rione Piccianello, alle ore 20.30, partirà la processione di Maria Santissima della Bruna, alle 18 posta sul Carro Trionfale con le diverse autorità civili e militari, il Clero, la banda musicale e il comitato. Alle ore 22, in Piazza San Francesco, si procederà al rito dei "Tre giri" e la Sacra Immagine di Maria SS della Bruna rientrerà nella Chiesa di San Francesco. Alle 22.30 ci sarà il momento clou della festa che il popolo materano aspetta con trepidazione: lo "Strazzo" in Piazza Vittorio Veneto. A seguire i fuochi pirotecnici.
  • Festa della Bruna
Altri contenuti a tema
Festa della Madonna della Bruna, parte il percorso per riconoscimento Unesco Festa della Madonna della Bruna, parte il percorso per riconoscimento Unesco Soddisfazione del comitato dei festeggiamenti
Festa della Bruna e 30 anni Unesco nell’elenco del patrimonio intangibile Festa della Bruna e 30 anni Unesco nell’elenco del patrimonio intangibile Regione Basilicata ha effettuato l’aggiornamento
Dieci persone ferite durante i festeggiamenti a Matera Dieci persone ferite durante i festeggiamenti a Matera Per cadute, per lesioni durante l'assalto al carro o per aggressioni
Festa della Bruna, i commenti sono positivi Festa della Bruna, i commenti sono positivi Impressioni dopo l'edizione 2023 del giorno più lungo dei materani
Festa della Bruna, i fuochi pirotecnici si faranno Festa della Bruna, i fuochi pirotecnici si faranno Autorizzati nella località di Murgia Timone
Festa della Bruna, il piano per la sicurezza e per i trasporti Festa della Bruna, il piano per la sicurezza e per i trasporti Tutte le informazioni utili sul 2 luglio: parcheggi e bus
Spettacolo Tableaux Vivants da Caravaggio, chiamata pubblica da Matera 2019 Spettacolo Tableaux Vivants da Caravaggio, chiamata pubblica da Matera 2019 Evento previsto nell’ambito della Festa della Bruna
Il catechismo alla fabbrica del carro della Bruna Il catechismo alla fabbrica del carro della Bruna Per i bambini che riceveranno la prima comunione
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.