Processione dei Pastori
Processione dei Pastori
Religioni

Festa della Bruna, le parole del vescovo

Elogio della semplicità della processione dei pastori

"Oggi per Matera è un giorno particolare: è la festa della Madonna della Bruna. Stamattina, durante la messa "detta dei pastori", pensavo, volando indietro nel tempo, come i nostri pastori, attraverso la loro fede genuina, erano capaci di coniugare fede e lavoro, soprattutto in questo giorno, attingendo alla Parola di Dio e mettendosi in cammino dietro alla dolce Madre della Bruna, con la gioia e l'ansia di chi sente la responsabilità nel guidare il proprio gregge e badare alla propria famiglia". Sono le parole dell'arcivescovo di Matera-Irsina, Giuseppe Antonio Caiazzo, nell'omelia della messa di oggi per "il giorno più lungo dei materani".

"Ho immaginato che insieme a loro probabilmente ci fossero anche le greggi. Ho sentito i loro belati, le campanelle appese al collo, i fischi e le grida dei pastori che si alternavano a canti e preghiere. In quest'ottica si coglie e capisce il senso della processione dei pastori attuale", ha aggiunto la guida spirituale della comunità materana.

Caiazzo si è soffermato sul senso profondo della festa della Madonna della Bruna che si celebra da 630 anni ed è molto conosciuta per l'aspetto popolare molto noto del rito della distruzione del carro (lo "strazzo").

"Ai pastori, gente umile che al tempo di Gesù erano messi ai margini della società e considerati immondi, a loro fu dato a Betlemme il primo annuncio che Maria aveva partorito un Bambino, Gesù. I pastori, a Matera, danno a noi la sveglia - ha detto monsignor Caiazzo - per adorare nella Vergine della Bruna la presenza viva di Gesù, Dio che si è fatto come noi per farci come lui. Questa è la fede che ci è stata tramandata e che ha fatto cultura. Chi non conosce la storia di Matera, fortemente legata alla sua Madonna, non potrà capire nemmeno questo tipo di manifestazioni religiose".
  • Festa della Bruna
  • Vescovo Antonio Giuseppe Caiazzo
Altri contenuti a tema
Chiese di Matera, fanno ingresso nuovi parroci Chiese di Matera, fanno ingresso nuovi parroci Ieri al santuario di Picciano
Una festa della Bruna dall'autentico valore religioso Una festa della Bruna dall'autentico valore religioso Il parere del consigliere regionale Acito
Festa della Bruna mai stata così, senza bagni di folla Festa della Bruna mai stata così, senza bagni di folla Quest'anno solo celebrazioni religiose, senza i riti popolari
Una festa della Madonna della Bruna solo con le messe Una festa della Madonna della Bruna solo con le messe Per le misure di sicurezza anti-Covid annullati gli eventi tradizionali
Festa della Bruna al tempo del Covid Festa della Bruna al tempo del Covid Il comitato presenta un programma di iniziative sociali e culturali
Una festa della Bruna “alternativa” Una festa della Bruna “alternativa” Proposta una versione multimediale con manifestazioni speciali
Festa della Bruna si farà in modo diverso Festa della Bruna si farà in modo diverso Sacra immagine sarà portata nelle case e nelle chiese
Emergenza coronavirus, salta la festa della Bruna Emergenza coronavirus, salta la festa della Bruna Il comitato organizzatore annulla i tradizionali festeggiamenti
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.