Corona d'alloro
Corona d'alloro
Vita di città

Festa della liberazione, solenne cerimonia in città

Autorità civili e religiose insieme per celebrare la fine dell'occupazione tedesca

Solenne celebrazione in occasione del 25 Aprile, Festa della Liberazione. Una giornata fondamentale per la storia d'Italia, simbolo del termine della seconda guerra mondiale nel Paese e dell'occupazione da parte della Germania nazista, iniziata nel 1943.

Il Comune di Matera, con la Prefettura e la Provincia di Matera, celebrerà la giornata come si conviene ad una ricorrenza di tale importanza.

Il programma inizierà alle ore 9.30 con la deposizione delle Corone di alloro al Cippo di via Lucana. Alle ore 10.00 sarà celebrata la Santa Messa, nella chiesa di San Francesco d'Assisi, da monsignor Salvatore Ligorio, arcivescovo della diocesi Matera – Irsina. Alle ore 11:00, in piazza San Francesco, ci sarà il raduno delle autorità e delle associazioni combattentistiche e d'arma, quindi si avvierà un corteo verso piazza Vittorio Veneto dove alle 11.30 verranno deposte le corone di alloro al Monumento ai caduti. A seguire, gli interventi del rappresentante della consulta degli studenti della provincia di Matera, Franco Lisanti, Angelo Tataranno, Franco Stella, presidente della Provincia di Matera e Salvatore Adduce, sindaco di Matera. Chiuderà la serie di interventi il Vice Ministro dell'Interno, Filippo Bubbico.

La cerimonia sarà presenziata dal picchetto armato a cura dei militari alla sede e allietata dal complesso bandistico "F. Paolicelli – Città di Matera".
25 Aprile 2014
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.