Istituto Agrario Briganti
Istituto Agrario Briganti
Scuola e Lavoro

Furto all’istituto agrario, parte una raccolta fondi

Servirà per l’acquisto di un trattore. A rischio l’attività didattica e l’azienda agraria della scuola

La notizia dei furti perpetrati ai danni dell'Istituto agrario "Gaetano Briganti", dove ignoti hanno portato via due trattori ed un atomizzatore, ha suscitato clamore e sconcerto nella popolazione materana. Il furto rappresenta un notevole danno per la scuola e per gli studenti. Infatti, - ha spiegato la dirigente scolastica, Carmelina Gallipoli- "Sono stati rubati ben due trattrici agricole ed altre attrezzature indispensabili. Tutto questo mette a rischio le attività didattiche e la gestione dell'azienda agraria scolastica".

Gli attrezzi portati via dai ladri, sono considerati indispensabili per un corretto proseguo degli studi, per questa ragione vanno immediatamente rimpiazzati in maniera da consentire lo svolgimento delle normali attività didattiche degli studenti. Per questo l'istituto, facendo leva sulla sensibilità della comunità materana indignata per l'episodio accorso all'agrario Briganti, ha lanciato una campagna di crowdfunding sulla piattaforma Gofundme per tentare di ricomprare almeno uno dei due trattori portati via dai criminali. La campagna di raccolta fondi in favore dell'Istituto Grario di Matera è raggiungibile al link https://it.gf.me/v/c/gfm/un-trattore-per-listituto-agrario-di-matera
  • Istituto tecnico agrario Briganti
Altri contenuti a tema
Furto all’Agrario Briganti, condanna dell’Ugl Matera Furto all’Agrario Briganti, condanna dell’Ugl Matera Giordano:” E’ una sconfitta di tutta la comunità”
Furto di mezzi all’istituto agrario di Matera Furto di mezzi all’istituto agrario di Matera Braia (Iv): “Si aiutino le scuole con azienda agraria a partecipare ai bandi”
Inaugurato il “Bosco della rinascita” Inaugurato il “Bosco della rinascita” Uno spazio verde all’Itas di Matera per ricordare le vittime da covid
Piantare alberi per ricordare le vittime del Covid Piantare alberi per ricordare le vittime del Covid L’iniziativa dell’Itas Briganti. Segnale per una svolta “green” a Matera
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.