Screening
Screening
Territorio

Gli Amici del Cuore di Matera sospendono l'attività in Ospedale

"Non ci sono le condizioni minime" attacca il presidente Loiodice

L'Associazione materana Amici del Cuore non opererà più nella Divisione di Cardiologia dell'ospedale "Madonna delle Grazie", guidata dal dottor Antonio Cardinale.

"Mancano ormai, da diversi mesi, le condizioni minime per offrire conforto e vicinanza ai cardiopatici ricoverati presso la Divisione di Cardiologia dell'Ospedale "Madonna delle Grazie" di Matera, da parte della nostra associazione. Non sussistono, infatti, le premesse per poter portare avanti un lavoro dettagliato, disponibile e duraturo nell'unità gestita dal dottor Antonio Cardinale" si legge nella nota dell'Associazione a firma del presidente Paolo Loiodice.

"I volontari e le volontarie dell'associazione Materana "Amici del Cuore" pertanto, comunicato a tutta la cittadinanza ed a tutti gli associati che, a partire da lunedì 21 aprile prossimo, prenderanno la tristissima decisione di abbandonare quella Divisione, dove sono nati e maturati, con l'intermediazione dell'indimenticabile dottor Luciano Tantalo, che volle la loro presenza e energicamente sostenne il loro approdo in Divisione, rapporti umani e professionali inscindibili, soprattutto per il conforto dei pazienti. La volontà di mettere a disposizione dedizione, professionalità e tempo, per altri reparti, dove i volontari sperano di trovare amicizia e valorizzazione della loro fatica, è ampia".

Dunque, la speranza è quella di poter lavorare, il prima possibile, per altre Divisioni, mettendo a disposizione tempo e volontà di aiutare il prossimo, principi fondanti del gruppo materano degli Amici del Cuore.

Infine, per quanti volessero ulteriori spiegazioni e informazioni circa il proseguo dell'attività dell'associazione Materana "Amici del Cuore", è possibile rivolgersi tutti i giorni, alla segreteria in via Saragat 18/E oppure telefonare ai recapiti 347-1238602 e 339-5817490.
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.