diretta green game digital
diretta green game digital
Scuola e Lavoro

IIS “A. Turi” in finale ai “Green Game Digital”

L’istituto superiore materano si qualifica alla fase finale nazionale del gioco nato per educare al riciclo

A Matera i "secchioni" del riciclo sono nella 1F dell'Istituto d'Istruzione Superiore "A. Turi". I maggiori esperti materani delle regole per un corretto conferimenti dei rifiuti si sfideranno con i loro coetanei di altre scuole d'Italia per aggiudicarsi l'edizione 2021 del "green game digital". Una iniziativa organizzata dai Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli imballaggi Cial, Comieco, Corepla, Coreve e Ricrea. Un concorso nazionale che coinvolge oltre 100 Scuole di tutta la penisola con la partecipazione di oltre 20mila studenti. Il progetto per il suo valore didattico, etico e formativo è patrocinato dal Ministero della Transizione Ecologica.

Finalità dell'attività proposta è insegnare ai più giovani, divertendosi, le buone pratiche della raccolta differenziata che serve- spiegano i promotori dell'iniziativa- "per avviare ciascun imballaggio differenziato verso il trattamento di recupero e riciclo". Non tutti, infatti, sanno che ad esempio gli scontrini fiscali su carta chimica non vanno riposti nella carta e che i giocattoli non si conferiscono nella plastica.

Per questo è importante educare al riciclo corretto degli imballaggi, con i cittadini che rappresentano il primo anello di questa catena e che, quindi, devono avere a disposizione tutti gli strumenti informativi necessari per poter svolgere al meglio questo delicato ed importante compito.

E proprio per sensibilizzare e informare le giovani generazioni che si è pensato ad un Campionato Nazionale del Riciclo, ideato apposta per i teenagers della penisola, così da consentire un confronto costruttivo tra i ragazzi, istruiti sulle modalità del riciclo, anche attraverso momenti ludici, come la sfida tra classi proposta dal "Green Game Digital".

Alla finalissima del gioco, in programma il 26 maggio, la città di Matera sarà rappresentata dagli studenti della classe 1F dell'IIS "Turi", che sono riusciti a battere la concorrenza ed a strappare un pass per la fase finale nazionale. Una enorme soddisfazione per l'istituto materano espressa sia dalla coordinatrice del progetto, Giulia Marraudino, che dalla dirigente scolastica dell'Istituto superiore, Carmelina Gallipoli, felici per aver dato ai propri alunni la possibilità di esprimersi in un'attività formativa divertente ed entusiasmante per gli studenti, soprattutto in un momento difficile come quello che si sta vivendo a causa della pandemia.
IIS "Turi" al green game digital- risp small
  • Scuole
Altri contenuti a tema
“PretenDiamo legalità”, la Polizia incontra gli studenti “PretenDiamo legalità”, la Polizia incontra gli studenti Anche a Matera il progetto coinvolge gli studenti delle scuole primaria, medie e superiori
Matera, scuole dell'infanzia restano aperte Matera, scuole dell'infanzia restano aperte La decisione del sindaco nonostante la richiesta dei dirigenti
Basilicata: nelle scuole superiori solo didattica a distanza Basilicata: nelle scuole superiori solo didattica a distanza Ordinanza del presidente Vito Bardi
De Ruggieri: tanti gli interventi per le scuole De Ruggieri: tanti gli interventi per le scuole Il sindaco risponde a padre Basilio Gavazzeni
Scuola: monitoraggio di aule e arredi per attività in presenza Scuola: monitoraggio di aule e arredi per attività in presenza Regione Basilicata: "A Potenza e Matera non ci sono problemi particolari"
Scuole di Matera, interventi per la sicurezza Scuole di Matera, interventi per la sicurezza Pronte gare per lavori da oltre 2,7 milioni in vista del nuovo anno
"La scuola di Serra Venerdì non sarà demolita" "La scuola di Serra Venerdì non sarà demolita" Rassicurazioni del sindaco dopo alcuni equivoci
Scoperta la banda delle razzie nelle scuole Scoperta la banda delle razzie nelle scuole Furti avvenuti tra il 2017 e lo scorso anno
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.