luca braia
luca braia
Territorio

Il ministro Martina accoglie invito incontro con 183 primi insediati

12 mln di euro ai primi 183 nuovi imprenditori in agricoltura under 40 lucani ammessi al finanziamento

"Come annunciato, li incontreremo subito, il 20 febbraio prossimo a Matera, per dare ufficialmente mandato di avvio alle idee imprenditoriali che sono la scommessa per il rinnovamento del comparto in Basilicata, in un incontro formativo/informativo e motivazionale a cui sarà presente anche il Ministro Maurizio Martina, che ha accolto con piacere il nostro invito". Lo comunica l'assessore alle Politiche agricole e forestali della Regione Basilicata, Luca Braia.

Si trova a partire da oggi sul portale Feasr la graduatoria definitiva, dopo il positivo esito delle verifiche in campo e l'analisi dei ricorsi ricevuti, di tutte le domande pervenute, della prima finestra del bando misura 6.1.1, "Incentivi per la costituzione di nuove aziende agricole da parte di giovani agricoltori" del Psr Basilicata 2014-2020 per l'avvio di nuove imprese, approvata con determina dirigenziale n. 33/2017 che verrà pubblicata anche sul prossimo Bur della Regione Basilicata.

Il dato statistico conferma la distribuzione dei nuovi primi insediati su tutto il territorio regionale. Infatti, il 57,7% delle domande proviene dalla provincia di Matera e il 35,7% dalla provincia di Potenza. Inoltre, sono 61 le domande inoltrate da donne e 122 da uomini. Il 40% dei giovani richiedenti risulta avere un diploma in ambito agrario e il 23% una laurea in ambito agricolo e equipollente. 102 dei 183 ammessi a finanziamento hanno meno di trent'anni.

"E' ancora attiva sino al 20 febbraio 2017, - prosegue Braia - la seconda finestra del Bando, attraverso cui destineremo ulteriori 12 milioni di euro ad almeno altri 180 giovani che intendono rimettere l'agricoltura al centro dei loro programmi di vita, facendo salire fino a 24 milioni di euro le risorse stanziate.
Una scelta politica e una scommessa – sottolinea - sul futuro del comparto agricolo e zootecnico della nostra regione. Assegniamo ad ognuno dei 183 progetti di investimento finanziati 60/70 mila euro per l'avvio di attività che potranno anche realizzarsi in modalità integrata con altri interventi previsti dal Psr Basilicata 2014-2020, già a partire dalla Misura 4.1 di prossima pubblicazione riservata proprio ai nuovi progetti del primo insediamento e che, se attivata, potrà concedere ulteriori contributi sino al 70% di 125.000 Euro.
Forte e determinata è la volontà di creare, a partire da questo fermento e interesse, dimostrato dalle oltre 740 domande pervenute in questa prima fase del bando, un nuovo corso ed una capacità di fare agricoltura in una modalità sempre più organizzata, efficiente, moderna. Seguiremo i giovani sin dall'avvio dei loro progetti di impresa, con percorsi anche formativi e sarà sistematico il monitoraggio della loro crescita imprenditoriale e del rispetto delle progettualità presentate.
Questi primi 183 giovani lucani - aggiunge l'assessore Braia - mi auguro siano capaci, grazie al sostegno che Europa e Regione mettono nelle loro mani, di rendere l'agricoltura di Basilicata finalmente competitiva e con una qualità di prodotti con cui arrivare sui mercati, riconoscibile ed allo stesso tempo fortemente legata al territorio di origine.
L'obiettivo ambizioso è che riescano a produrre reddito e creare opportunità per se stessi e le loro famiglie, rimanendo nella propria terra e facendo leva su fattori fondamentali per lo sviluppo e il futuro sostenibile come l'innovazione, le competenze professionali specifiche e le adeguate qualifiche, a cui abbiamo deciso di dare premialità e fiducia, utili a compiere finalmente un vero ricambio generazionale per il comparto".
  • Luca Braia
Altri contenuti a tema
Braia capogruppo di “Italia Viva“ in Consiglio Regionale Braia capogruppo di “Italia Viva“ in Consiglio Regionale Forma un gruppo con Polese
Agenzia per l'ambiente: "La non riforma dell'Arpab mortifica Matera” Agenzia per l'ambiente: "La non riforma dell'Arpab mortifica Matera” Consigliere regionale Braia interviene sulla scelta di eliminare il dipartimento provinciale
Bus navette per aeroporto Bari, salta il servizio Bus navette per aeroporto Bari, salta il servizio Protesta il consigliere regionale Braia: “Assurdo e scandaloso”
Braia: vertenza Ferrosud, presentata mozione Braia: vertenza Ferrosud, presentata mozione Il consigliere di Italia Viva invita la Regione ad attivare il MISE per trovare soluzioni praticabili
Braia: “Necessario proseguire le attività promozionali post Matera 2019” Braia: “Necessario proseguire le attività promozionali post Matera 2019” Il consigliere di Avanti Basilicata sollecita la Regione per iniziative culturali ed eventi
Emergenza Cinghiali, Braia all’attacco della giunta Bardi Emergenza Cinghiali, Braia all’attacco della giunta Bardi Il consigliere di Avanti Basilicata denuncia l’immobilismo dell’attuale governo regionale rispetto al dilagare del fenomeno
Chiusura Ginecologia, insorge il centrosinistra Chiusura Ginecologia, insorge il centrosinistra Braia, Cifarelli, Pittella e Polese interrogano l’assessore Leone
A Matera gli "stati generali" dell'agricoltura in Basilicata A Matera gli "stati generali" dell'agricoltura in Basilicata Il 6 e il 7 dicembre. Confronto su vecchia e nuova programmazione per definire strategie
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.