Fumo dalla discarica
Fumo dalla discarica
Enti locali

Incendio a La Martella, da ieri i valori sono tornati nella norma

I risultati delle centraline d'aria

La qualità dell'aria intorno alla discarica della Martella a Matera è costantemente sotto controllo. Su disposizione della Regione, dopo l'incendio avvenuto nei giorni scorsi l'Arpab continua a rilevare la concentrazione di sostanze inquinanti dalle centraline, una fissa e un'altra mobile installata in un'area messa a disposizione dall'azienda Natuzzi. Lo rende noto l'assessore regionale all'Ambiente, Gianni Rosa.

Questi i risultati. "Il monitoraggio - spiega l'assessore - è iniziato alle ore 13 del 5 agosto scorso. Da quanto risulta, alla data dell'8 agosto fino alle ore 11, la postazione fissa ha rilevato che la concentrazione di benzene nell'aria, nei giorni scorsi con valori molto superiori rispetto a quelli mediamente registrati dalla stazione, è ritornata nelle medie prima dell'incendio con un unico picco pari a 6,8 µg/m3 alle 8 della stessa mattina. Il mezzo mobile, invece, ha registrato una concentrazione media giornaliera di circa 1,5 µg/m3 con evidenza di pochi picchi e di entità minore rispetto ai giorni successivi all'evento. Oltre al benzene, sono acquisiti sia con stazione fissa che con stazione mobile i parametri riferiti al monossido di carbonio (CO), al biossido di azoto (NO2), al biossido di zolfo (SO2) e ozono. Sono monitorati, invece, solo con il mezzo mobile i parametri PM10 e PM2.5, PM1 e H2S, mentre la stazione fissa rileva la concentrazione di idrocarburi non metanici (NMHC). Tutti i dati misurati il 7 agosto rientrano nella norma. Non sono stati superati i valori limite per quanto riguarda il monossido di carbonio, i valori registrati di biossido di azoto non mostrano alcun superamento nel periodo di osservazione, anche la concentrazione di anidride solforosa non ha superato il valore limite giornaliero né quello orario, così come l'andamento della concentrazione media oraria di ozono non ha registrato superamenti. In relazione alle polveri, la centralina mobile ha attestato il valore medio giornaliero del PM10 in 15 µg/m3, inferiore al limite giornaliero di 50 µg/m3. Il valore medio giornaliero del PM2.5 è di 8µg/m3, ma non è possibile fare alcuna valutazione rispetto al valore limite, in quanto viene calcolato come media annuale (25 µg/m3).

Anche l'andamento del valore medio orario dell'idrogeno solforato non evidenzia particolari picchi di concentrazione. Si tratta di un valore non preso in considerazione dalla normativa italiana. Stesso discorso vale per gli idrocarburi non metanici, che però possono essere considerati come traccianti di attività antropiche. Alle 11 dell'8 agosto i valori degli idrocarburi non metanici si sono fermati intorno a 50 µgC/m3, evidenziando solo un picco di concentrazione pari a 95 µg/m3".

"Continuiamo, dunque, a monitorare la qualità dell'aria – prosegue Rosa - e a informare i cittadini nella massima trasparenza. Dobbiamo capire che cosa è successo ma soprattutto di concerto con gli enti pubblici competenti quali sono le misure da prendere per mettere in sicurezza le zone interessate e proseguire con la bonifica della discarica".
  • Discarica La Martella
Altri contenuti a tema
Bando Pnrr, Bennardi incontra rappresentanti borgo La Martella Bando Pnrr, Bennardi incontra rappresentanti borgo La Martella Confronto tra amministrazione e residenti sull’impianto di compostaggio all’ex discarica
Perrino (M5S): “mega impianti rifiuti non sono la soluzione” Perrino (M5S): “mega impianti rifiuti non sono la soluzione” Il consigliere regionale pentastellato manifesta le proprie perplessità sulla decisione del Comune
Impianto compostaggio a La Martella, anche Matera Civica contraria Impianto compostaggio a La Martella, anche Matera Civica contraria La formazione politica si dice “contraria a salti nel buio”
Impianto compostaggio a La Martella, replica di Bennardi Impianto compostaggio a La Martella, replica di Bennardi Il sindaco risponde alle polemichee fa chiarezza sul bando Pnrr sugli impianti per i rifiuti
Impianto compostaggio a La Martella, Pd contrario Impianto compostaggio a La Martella, Pd contrario I dem “Non bisogna nuovamente penalizzare i cittadini del borgo La Martella”
"Discarica, il Comune non ascolta gli abitanti de La Martella" "Discarica, il Comune non ascolta gli abitanti de La Martella" Indignazione da Matera 3.0 “promesse di una democrazia partecipativa, solo uno slogan”
Discarica La Martella, esclusa diossina sul terreno Discarica La Martella, esclusa diossina sul terreno Revocato i il divieto di raccolta e consumo dei prodotti ortofrutticoli coltivati nell’area
Incendio alla discarica di La Martella: "diossine inferiori a soglia di contaminazione" Incendio alla discarica di La Martella: "diossine inferiori a soglia di contaminazione" Resi noti i dati in una riunione al Comune
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.