Regione Basilicata
Regione Basilicata
Cronaca

Inchiesta giudiziaria, terremoto alla Regione

Tra i filoni d'indagine c'è la sanità

Sono coinvolti esponenti politici della Regione Basilicata nell'inchiesta della Direzione distrettuale antimafia, condotta da Carabinieri e Polizia di Stato, in cui sono indagati consiglieri regionali, anche con incarichi assessorili. Dalle prime informazioni, si tratta di esponenti di Forza Italia e Fratelli d'Italia. Oltre all'esecuzione di misure cautelari, sono in corso perquisizioni che riguarderebbero anche dipartimenti della Regione. Tra i filoni d'indagine c'è uno relativo alla sanità.

Cinque le misure cautelari: l'arresto del capogruppo di Forza Italia alla Regione, Francesco Piro, condotto in carcere; l'arresto della sindaca di Lagonegro, Maria Di Lascio, Forza Italia, sottoposta ai domiciliari; gli obblighi di dimora nei loro Comuni per l'assessore regionale Francesco Cupparo (Forza Italia) e per il consigliere regionale ed ex assessore alla sanità Rocco Luigi Leone (Fratelli d'Italia, ex FI); il divieto di dimora a Potenza e l'interdittiva dalle funzioni pubbliche per il dg dell'azienda ospedaliera regionale San Carlo Giuseppe Spera. Ai cinque colpiti da misure cautelari sono contestati, a vario titolo, reati che ''vanno dall'induzione indebita, alla corruzione, dalla tentata concussione ad altri reati contro la PA'', ha spiegato Curcio. Numerosi sono gli altri indagati, tra cui il presidente della Regione Vito Bardi (il governatore si è detto ''del tutto estraneo'').

Dopo l'arresto, Piro si è dimesso.
  • Regione Basilicata
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Crisi della Sanità, il Circolo La Scaletta incontra l’assessore Fanelli Crisi della Sanità, il Circolo La Scaletta incontra l’assessore Fanelli Stasi: la Regione investa nella formazione di giovani specialisti
L'UPI Basilicata sul dimensionamento scolastico L'UPI Basilicata sul dimensionamento scolastico "Va reso definitivo il limite di 500 e 300 studenti per istituto"
Inchiesta sanità, Piro torna libero (con obbligo dimora a Lagonegro) Inchiesta sanità, Piro torna libero (con obbligo dimora a Lagonegro) Il capogruppo di Forza italia lascia gli arresti domiciliari
Sanità: la Asm cerca medici, vanno bene anche pensionati Sanità: la Asm cerca medici, vanno bene anche pensionati Grave carenza di personale. Pubblicato un avviso pubblico per varie specializzazioni
Regione finanzia i progetti dei borghi storici Regione finanzia i progetti dei borghi storici Misura a favore del rilancio e anche contro lo spopolamento
Ospedale Matera, da settembre ambulatorio di radioterapia Ospedale Matera, da settembre ambulatorio di radioterapia Una volta ogni due settimane
A Matera Conferenza dei Sindaci sulla sanità A Matera Conferenza dei Sindaci sulla sanità Bennardi: “La salute deve rimanere al centro della vita politica di tutte le istituzioni locali”
Chiusura Ambulatorio Cardiologia sociale: protesta Matera2029 Chiusura Ambulatorio Cardiologia sociale: protesta Matera2029 Tutelare la comunità materana. il progetto "Matera Cardiosicura", andrebbe ampliato e non umiliato
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.