Irsina - Foto Comune di Irsina
Irsina - Foto Comune di Irsina
Eventi e cultura

Irsina romantica per la notte dei borghi più belli d'Italia

Nel borgo antico di "Montepeloso" tra musica, letture e teatro

Stasera, dalle ore 19,30, nel centro storico di Irsina si terrà "La notte romantica nei borghi più belli d'Italia". L'evento si tiene nel "Borgo antico di Montepeloso", come di recente è stato denominato, ai fini turistici e culturali, il centro storico della città nel nuovo Statuto comunale.

"La città di Irsina - affermano il sindaco Nicola Massimo Morea e l'assessore alla cultura Anna Maria Amenta - non poteva mancare a questa manifestazione promossa dal Club "I Borghi più belli d'Italia" che, giunta alla sua quarta edizione, ha l'obiettivo di promuovere un'atmosfera romantica associata al grande patrimonio di storia, arte, cultura, ambiente e tradizioni dei borghi più belli d'Italia. Un evento di richiamo nazionale che quest'anno si tiene il giorno dopo il solstizio d'estate e che è di grande richiamo per il pubblico sia italiano che straniero".

Il programma della serata, condotta da Margherita Lopergolo, partirà con una canzone di accoglienza con Pietro Ruscigno alla chitarra e la voce di Annamaria Manzara; si prosegue con "Pensiero d'amore" a cura di Rosaria Scaraia con Anna Morisco, Maria Monteleone, Miriam Defilippis, Marina Grieco, Pia Benevento, Dominga Diciocia. Rappresentazioni teatrali e letture di Margherita Lopergolo e Nunzia Dimarsico "Polvere d'oro"; Massimo Lanzetta "In Pienezza di cuore" di Mimmo Cervellino e Massimo Parente al pianoforte; Luciana Paolicelli "Le canzoni dell'amore" versi di Joumana Haddad, di Bartolomeo Smaldone e di Costantino Dilillo con Roberto Inciardi alla chitarra; "Amore fermati" con lo scrittore Costantino Dilillo e il musicista Aldo Bagnoli. Concerto per chitarra di Pietro Ruscigno con Michela Tricarico voce narrante "L'amore dei due mondi"; concerto finale The Relatives con Massimo Parente pianoforte, Roberto Iciardi contrabbasso e Aldo Bagnoli batteria.

Al termine della serata il volo delle lanterne in Piazza Garibaldi ove ci saranno anche lo stand "pezzetto-d'amore" – i dolc da zèt, la mostra di quadri di Mary Piantadosi e le proiezioni del film muto "Lo sceicco" diretto da George Melford e interpretato da Rodolfo Valentino e delle foto storiche di Irsina a cura di Tonino Catena: memoria storica dell'immagine irsinese.

Con l'occasione sarà garantita l'apertura della Concattedrale di Irsina e della Mostra permanente "I tesori del Bradano".

Il tutto insieme alle tavole imbandite a lume di candela curate dai ristoranti del posto. E molto altro ancora.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.