L'ecomercatino in piazza Cesare Firrao
L'ecomercatino in piazza Cesare Firrao
Associazioni

L'ecomercatino occasione di promozione e coinvolgimento sociale

L'associazione Memoria e Fantasia lancia la sfida al riciclo e al riuso di oggettistica di tutti i tipi

L'ecomercatino dell'associazione Memoria e Fantasia incontra la piazza per la prima volta ed i risultati sono già apprezzabili.

Dopo l'esperienza delle parrocchie, il giovane gruppo guidato dal presidente Massimo Andrisani ha deciso di istituzionalizzare il percorso del mercatino del riciclo e del riuso, scegliendo alcune piazze della città per entrare in contatto con più gente possibile, espandere la conoscenza di una nobile arte come quella del riutilizzo di oggettistica di tutti i tipi e coinvolgere nell'iniziativa tutta la cittadinanza. Una quindicina di espositori e prodotti di ogni genere, dall'oggettistica da casa ai monili di ogni genere, da complementi d'arredo all'elettronica.

La risposta al primo giorno di esposzione, in piazza Cesare Firrao, è stata molto buona. "Siamo soddisfatti del nostro percorso – spiega il presidente dell'associazione Memoria e Fantasia, Massimo Andrisani – La gente inizia a conoscerci e a seguirci, informarsi sulle prossime date. Inoltre, entrando nelle piazze abbiamo avuto la possibilità di entrare a contatto con molti cittadini, curiosi ed interessati al nostro lavoro, ma anche molti turisti, che incuriositi hanno girato per gli stand dei nostri espositori".

Tanti sono i temi che Memoria e Fantasia vuole portare nelle piazze. "La promozione sociale in vari settori, dall'ambiente alla cultura, dal turismo allo sport e alla musica, è la nostra mission – continua Andrisani – Con l'ecomercatino puntiamo fortemente sul tema del riciclo e della salvaguardia dell'ambiente. Infatti, abbiamo attivato anche dei laboratori sul tema del riutilizzo dei materiali, come quello di pittura tenuto da Marianna D'Acquino".
Spazio, inoltre, ad una nuova frontiera dell'acquisto, un ritorno al passato con il "Barattangolo". L'angolo del baratto, dove e possibile inserire annunci per oggettistica da scambiare con altra di pari valore, o con servizi. "Abbiamo pensato di istituire questa nuova forma di scambio, più che altro un ritorno al passato in un momento difficile economicamente per tutti – analizza la vice presidente dell'associazione, Dea Zuccaro – Abbiamo già i primi annunci ed abbiamo pensato di creare anche una apposita pagina di facebook dedicata a questa attività, dove chiunque potrà inserire il propri annuncio e ricevere proposte".

Infatti, l'associazione parteciperà alla settimana del baratto, dal 16 al 24 novembre prossimi, ma proseguirà anche successivamente con la sua attività nel settore, provando a coinvolgere più gente possibile, creando un circolo virtuoso di scambi.
Per concludere, l'associazione mette a disposizione la propria esperienza e i propri spazi espositivi per chiunque voglia donare oggettistica di qualunque genere. "Abbiamo già ricevuto donazioni da alcune persone che ci seguono e stiamo pensando – conclude Massimo Andrisani – di istituire un banchetto espositivo che permetterà all'associazione di autofinanziarsi".

Per chiunque volesse maggiori informazioni, volesse iscriversi o partecipare all'ecomercatino, l'associazione ha attiva una pagina di facebook ed un gruppo, o comunque scrivere all'indirizzo mail ass.memoriaefantasia@gmail.com dove sarà possibile entrare in contatto diretto con i responsabili.
15 fotoL'ecomercatino dell'associazione Memoria e Fantasia
L'ecomercatino in piazza Cesare FirraoL'ecomercatino in piazza Cesare FirraoL'ecomercatino in piazza Cesare FirraoL'ecomercatino in piazza Cesare FirraoL'ecomercatino in piazza Cesare FirraoL'ecomercatino in piazza Cesare FirraoL'ecomercatino in piazza Cesare FirraoL'ecomercatino in piazza Cesare FirraoL'ecomercatino in piazza Cesare FirraoL'ecomercatino in piazza Cesare FirraoL'ecomercatino in piazza Cesare FirraoL'ecomercatino in piazza Cesare FirraoL'ecomercatino in piazza Cesare FirraoL'ecomercatino in piazza Cesare FirraoL'ecomercatino in piazza Cesare Firrao
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.