isola della sostenibiltà - foto dell'edizione 2018
isola della sostenibiltà - foto dell'edizione 2018
Scuola e Lavoro

L’isola della sostenibilità si ferma anche a Matera

La terza tappa del tour per lo sviluppo sostenibile tra le nuove generazioni sarà all’Iss “Turi”

"L'isola della sostenibilità" fa tappa anche a Matera. Un progetto nato allo scopo di promuovere lo sviluppo sostenibile tra le nuove generazioni e che viene realizzato grazie alla collaborazione e alla cooperazione tra Enti di ricerca, Aziende e Associazioni.

Una iniziativa giunta alla sua sesta edizione che attraverserà l'Italia da nord a sud per sensibilizzare, soprattutto i giovani studenti, circa le problematiche ambientali. Infatti, spiega Roberto Morabito, Presidente del Comitato Tecnico di Isola della Sostenibilità – "Educare e formare i giovani è assolutamente una priorità. Il Progetto si rivolge soprattutto a loro, agli studenti delle scuole di ogni grado, proprio per sensibilizzare le nuove generazioni su temi fondamentali e attuali, per promuovere tra i più giovani modelli di sviluppo sostenibile".

Il tema scelto quest'anno dal Comitato si rifà al Goal 13 dell'Agenda 2030 dell'ONU. L'argomento da focalizzare sarà quello dell' Agire per il Clima, adottando misure sempre più necessarie ed urgenti per contrastare i mutamenti climatici e le loro catastrofiche conseguenze sul pianeta.

L'obiettivo del tour, che farà tappa a Matera il 24 maggio presso l' I.I.S. "A. TURI" – Istituto Tecnico Agrario "G. Briganti", è quello di "interagire con i ragazzi sulle conseguenze del Climate Change, informarli sulle problematiche ad esso connesse, comunicare le soluzioni da adottare e orientarli a nuove opportunità lavorative"- dicono gli organizzatori. Finalità da realizzare in questo 2019 attraverso il Tour nelle scuole, l'Evento finale "Clima di Cambiamento" e la seconda edizione del Concorso "Cambia-Menti. Upgrade Ur Mind".

A Matera in particolare si terranno seminari su "Verde e mobilità attiva: il ruolo di ISPRA per la sostenibilità urbana", sulle "attività di croce rossa per l'ambiente" e un incontro sul progetto "semina su sodo: agricoltura amica del suolo". Oltre alla città dei Sassi, l'isola della sostenibilità farà scalo in altre 9 città: Milano, Padova, Bologna, Firenze, Terni, Alatri (FR), Torre del Greco (NA), Andria (BT) e Palermo. Il gran finale del tour si terrà, invece, dal 4 al 7 dicembre a Roma.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.