Muro da abbattere - La Martella
Muro da abbattere - La Martella
Vita di città

La Martella, Assessore Corti sospende abbattimento muro

Corti: “espressione di uno stile e di un’epoca architettonica riconosciuta a livello internazionale”

L'assessore Graziella Corti ci vuole vedere chiaro e chiede la sospensione dei lavori per l'abbattimento del muro perimetrale di piazza Monte Grappa, nel cuore del borgo La Martella.
La titolare della delega alle opere pubbliche del Comune di Matera ha preso la decisione in seguito ad un sopralluogo effettuato nella zona interessata dai lavori di riqualificazione del borgo, che prevedono l'abbattimento di parte del muretto di contenimento che insiste su via Arno, che verrebbe sostituito con una scalinata.
Una decisione non condivisa e inaccettabile -a detta dell'architetto Corti -vista la valenza architettonico-urbanistica e finanche sociale che il muro, voluto da Ludovico Quaroni, riveste per il borgo La Martella. Un luogo di grande interesse e di grande valenza architettonica dove il muro -sottolinea l'assessore- "è il segno di uno spazio urbano vissuto da decenni, ed espressione di uno stile e di un'epoca architettonica riconosciuta a livello internazionale". Insomma, una opera di interesse urbanistico che non può essere cancellata con un colpo di spugna ed una decisione che deve essere trasparente e partecipata. Per questa ragione l'assessore alle opere pubbliche ha convocato un incontro per ridiscutere il progetto con residenti, tecnici comunali ed esperti.
  • Borgo la Martella
  • Graziella Corti
Altri contenuti a tema
Matera, nuova visione per qualità architettonica e partecipazione Matera, nuova visione per qualità architettonica e partecipazione La giunta Bennardi prevede un osservatorio territoriale
Viabilità: incontro alla Regione sul borgo La Martella Viabilità: incontro alla Regione sul borgo La Martella Dopo le lettere del comitato di quartiere
Lettera dei residenti di La Martella ai candidati sindaci Lettera dei residenti di La Martella ai candidati sindaci Evidenziano i problemi che investono il quartiere offrendo collaborazione per la risoluzione
Bradanica, l’Anas replica al comitato di La Martella Bradanica, l’Anas replica al comitato di La Martella La conclusione dei lavori è prevista entro la fine del mese
Bradanica: eliminare pericoli su tratto Matera-La Martella Bradanica: eliminare pericoli su tratto Matera-La Martella Comitato di quartiere “Quaroni” vuole corsie di accelerazione per ridurre i rischi
Bonifica discarica La Martella, disappunto del comitato Quaroni Bonifica discarica La Martella, disappunto del comitato Quaroni Delusione per il mancato inserimento nel piano triennale. Chieste spiegazioni
Impianti biogas a La Martella preoccupano Coalizione Civica Impianti biogas a La Martella preoccupano Coalizione Civica L’associazione politica si unisce ai residenti del borgo
La Confapi è favorevole all’ampliamento della Zes Ionica La Confapi è favorevole all’ampliamento della Zes Ionica Il presidente De Salvo concorda con la proposta lanciata dall’assessore regionale alle Politiche di Sviluppo Francesco Cupparo
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.