Matera Capitale europea della Cultura 2019
Matera Capitale europea della Cultura 2019
Turismo

La Regione Basilicata invasa da turisti

La settimana di ferragosto fatti registrare numeri da capogiro

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Una settimana di grandi presenze quella appena vissuta dall'intera Basilicata. Un boom di turisti che non solo ha affollato la nostra meravigliosa città dei Sassi, prossima Capitale Europea della Cultura, ma che ha prediletto mare, arte, cultura, natura e gastronomia dell'intera Regione. I dati diffusi sulle presenze fanno segnare uno straordinario segno + che non lascia dubbio alcuno. La Basilicata piace ogni anno sempre di più ed i maniera sempre più radicata.

Basta soffermarci su un dato diffuso nella giornata di ieri per comprendere cos'è stato il turismo per la Basilicata nella settimana di ferragosto.
Nella settimana di ferragosto il Parco Regionale Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane ha fatto registrare il miglior risultato di sempre, con oltre 15.000 presenze che hanno usufruito dei servizi del parco avventura, dei percorsi botanici, delle guide escursionistiche tra i sentieri del parco. In questa stagione, inoltre, abbiamo avviato una nuova sperimentazione, mutuata dalle buone pratiche del comprensorio Sella Ronda in Trentino, organizzando una grand fondo di ciclismo che ha richiamato oltre 180 iscritti alla sua prima edizione".

Il Parco Regionale Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane rappresenta una buona pratica di quella sperimentazione necessaria che va attivata all'interno delle aree parco, e che concepisce il connubio e la collaborazione tra pubblico e privato per generare valore economico e sociale per le comunità locali. Stiamo cercando con una serie di attività mirate e inserite in un piano di sviluppo strategico, di far convivere tutela della natura e sviluppo e devo dire che i numeri di questi giorni ci fanno ben sperare. A questo aggiungeremo a breve una attività divulgativa attraverso la raccolta, gestione e pubblicazione di dati in formato aperto, relativi a fauna, flora e percorsi.

Ora non bisogna abbassare la guardia o sentirsi appagati ma continuare a scavare quel solco turistico che possa finalmente consolidare nel medio lungo periodo la Basilicata come vera meta turistica.
  • Turismo
Altri contenuti a tema
Turismo covid free, iniziati i tamponi Turismo covid free, iniziati i tamponi Per gli operatori dei b&b. Monitoraggio iniziato a Matera
A Matera si rivedono i vip A Matera si rivedono i vip Gianni Morandi fa tappa per il suo tour turistico italiano
Turismo, la Basilicata si mette in vetrina Turismo, la Basilicata si mette in vetrina Per quattro giorni un "educational tour" nei luoghi più belli per la vacanza
M5S: rilanciare il turismo attraverso il web M5S: rilanciare il turismo attraverso il web Proposta una campagna di comunicazione per una città “bella e sicura”
A Matera si rivedono i turisti A Matera si rivedono i turisti Nella prima domenica senza restrizioni per gli spostamenti
“Basilicata Sorride”, rilancio del turismo da Matera a Maratea “Basilicata Sorride”, rilancio del turismo da Matera a Maratea L’iniziativa degli albergatori delle due città
Fase 2, le proposte dell’associazione B&B Matera Fase 2, le proposte dell’associazione B&B Matera Confronto tra istituzioni e operatori su linee guida per la ripartenza del settore accoglienza
1 Rilancio del turismo, confronto tra le città d’arte e il Ministero Rilancio del turismo, confronto tra le città d’arte e il Ministero In videoconferenza con il sottosegretario Bonaccorsi
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.