Premio Campiello
Premio Campiello
Enti locali

Libri: a Matera i finalisti del premio Campiello

Ospiti di un incontro organizzato da Confindustria Basilicata

Nella cornice di Palazzo Malvinni Malvezzi è stata presentata ieri la cinquina finalista della 60edizione del Premio Campiello, il concorso di narrativa contemporanea promosso da Confindustria Veneto, la cui finale che si terrà a Venezia il prossimo 3 settembre.

Intervistati dallo scrittore e giornalista, Oreste Lo Pomo, e attraverso la lettura di alcuni versi, gli autori in gara - Fabio Bacà "Nova" (Adelphi), Antonio Pascale "La foglia di fico. Storie di alberi, donne, uomini" (Einaudi), Daniela Ranieri "Stradario aggiornato di tutti i miei baci" (Ponte alle Grazie), Elena Stancanelli "Il tuffatore" (La nave di Teseo), Bernardo Zannoni "I miei stupidi intenti" (Sellerio) - hanno proposto i propri lavori in una Sala degli Specchi gremita.

L'incontro di un neurochirurgo con colui che diventerà il suo maestro di filosofia della violenza; la rappresentazione delle vite di uomini e donne in un parallelo con le piante dando vita a una botanica dei sentimenti; il bagaglio di emozioni e sentimenti che il personaggio protagonista porta con sé in una sorta di mappa dei propri amori; il personaggio controverso ma pieno di immaginazione dell'imprenditore Raul Gardini; l'autobiografia di una faina che impara a scrivere, scopre Dio, scopre il tempo e la morte: questi i soggetti dei cinque libri in concorso.

La città ha risposto molto bene all'appuntamento voluto da Confindustria Basilicata e reso possibile anche dalla collaborazione della Provincia di Matera e da diverse aziende associate, con una massiccia presenza di rappresentanti istituzionali, appassionati e lettori.

I lavori sono stati aperti dai saluti del sindaco di Matera, Domenico Bennardi e dal presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, che nei propri interventi hanno riservato un caloroso benvenuto agli scrittori e agli organizzatori del Premio.

Dall'attualità all'economia, dalla necessità di un equilibrio fra uomo e natura, passando dai sentimenti e dai vissuti personali che hanno ispirato agli autori, per arrivare al messaggio principale rispetto al profondo legame tra cultura, letteratura ed industria.

E proprio sull'importanza del binomio tra cultura e impresa si è soffermato il presidente di Confindustria Basilicata, Francesco Somma: "Dopo anni di sofferenza del mondo della cultura a causa della pandemia, Matera e la Basilicata ripartono di slancio anche grazie ad appuntamenti di grande spessore come questo. Il connubio tra cultura e impresa che celebriamo oggi ha fatto di Matera un modello di successo a livello internazionale, dai tempi di Adriano Olivetti fino al culmine di Capitale europea della Cultura. Non possiamo che ripartire da qui. Colgo questa occasione – ha concluso Somma – per rivolgere l'invito al presidente Bardi e al sindaco Bennardi ad agire con spirito unitario pubblico per favorire il pieno rilancio della Fondazione Matera 2019, dotandola della visione e delle risorse necessarie a rafforzare il suo ruolo a beneficio della città e dell'intera Basilicata".

"Da 60 anni il Premio Campiello si rinnova ma conserva autorevolezza e prestigio anche grazie alla formula della doppia giuria che garantisce la massima trasparenza in entrambe le fasi del concorso; i finalisti sono infatti stati selezionati come di consueto dalla Giuria dei Letterati, quest'anno presieduta da Walter Veltroni, e ora si rimetteranno al giudizio della Giuria dei Lettori, composta da 300 lettori anonimi", ha spiegato Eugenio Calearo Ciman, del Comitato di Gestione del Premio nell'illustrare i meccanismi e il valore di uno tra i più prestigiosi concorsi di narrativa italiana.
  • Confindustria Basilicata
  • Libri
Altri contenuti a tema
Domenico Lorusso nuovo presidente dei giovani industriali Domenico Lorusso nuovo presidente dei giovani industriali Eletto in Confindustria Basilicata, con mandato triennale
Salvo Nugnes presenta il nuovo libro “Frida, la mia storia vera” Salvo Nugnes presenta il nuovo libro “Frida, la mia storia vera” Plauso di pubblico e critica per l’ultimo libro presentato alla Sax Art Gallery di Matera
Al via le attività di Libriamoci 2022 Al via le attività di Libriamoci 2022 Avvio delle attività presso l’I. C. Minozzi Festa di Matera
Al via la seconda edizione di “Visioni d’autore” fra Rionero in Vulture e Matera Al via la seconda edizione di “Visioni d’autore” fra Rionero in Vulture e Matera Ospiti: Giuseppe Marco Albano, Francesca Sassano, Nicola De Lillo, Gian Luca Favetto
Manlio Castagna alla scuola Festa per il suo libro Manlio Castagna alla scuola Festa per il suo libro Lo scrittore incontra gli studenti delle classi terze della scuola media
Un viaggio in Basilicata tra foto e poesie Un viaggio in Basilicata tra foto e poesie Pubblicato libro a firma di Cristina De Vita e Silvana Pasanisi
Capitale italiana del libro, oggi il verdetto per Aliano Capitale italiana del libro, oggi il verdetto per Aliano Proclamata Ivrea (Torino)
Aliano finalista per il titolo di capitale italiana del libro Aliano finalista per il titolo di capitale italiana del libro Il Comune lucano è tra le otto città scelte
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.